Il Paradiso delle signore: chi interpreta Veronica Zanatta?

Jenny Bertoldo
  • Laureata in Filologia moderna
05/11/2022

Nella nota soap opera italiana c’è un personaggio molto amato dal pubblico interpretato da una bravissima attrice. Stiamo parlando di Veronica Zanatta, interpretata ne Il Paradiso delle Signore da Valentina Bartolo. Scopriamo insieme qualcosa di più su questa bravissima e bella attrice!

Il Paradiso delle signore: chi interpreta Veronica Zanatta?

Valentina Bartolo è un’attrice italiana, nata il 21 agosto 1981 a Chivasso, in provincia di Torino. Per quanto riguarda la tv, la vediamo in altre serie prima di arrivare ne Il Paradiso delle Signore 6 nel ruolo di Veronica.

Da Melevisione nel 2001 per la regia di Alfredo Franco e Paolo Severini a I soliti Idioti nel 2011 diretto da Enrico Lando, passando per Non Uccidere del 2015 la cui regia è di Giuseppe Gagliardi. Entra poi nel cast della seconda stagione di Petra, fiction diretta da Maria Sole Tognazzi.

Il personaggio di Veronica nella scorsa stagione ha vissuto molti momenti difficili per via del matrimonio che avrebbe dovuto svolgere con Ezio ma che non c’è mai stato. Ma cosa vivrà nella prossima stagione? Ce lo svela la stessa Valentina Bartolo che ha rilasciato una bella intervista a Tv Serial.

Il Paradiso delle signore: cosa accadrà al personaggio di Veronica Zanatta nelle prossime puntate?

Il Paradiso delle signore: chi interpreta Veronica Zanatta?

Intervistata da Tv Serial Valentina Bartolo sul suo personaggio ne Il Paradiso delle signore 7 ha spiegato:

[le nozze] dovrebbe realizzarsi per rispondere al suo più grande desiderio – che è quello di ritrovare una famiglia, che lei sente perduta, perché ha perduto il suo ex-marito – è un passaggio.

Il matrimonio quindi è:

il centro della relazione e del personaggio. Quindi la ritroviamo ancora in questo frangente, in questo bivio del ‘accadrà o non accadrà?’. ’è tutta l’emotività di Veronica e il suo non saper gestire il conflitto che crea chiaramente questo desiderio, insomma, quest’ipotesi di realizzazione o meno.

E aggiunge:

Credo che Veronica voglia un amore onesto. Di questo sono convinta. [Veronica è] anche una donna impulsiva, dove il suo bisogno diventa mastodontico. E, quindi, probabilmente inizialmente non vorrebbe credere a questa cosa. Non ci crederebbe. E poi una volta aperti gli occhi, non so se vorrebbe un uomo accanto che ama un’altra.