Guendalina Tavassi ha bloccato Umberto d’Aponte?

20/09/2021

Nuovo capitolo nella vicenda della separazione tra Guendalina Tavassi e l’ex marito Umberto d’Aponte. Dopo uno screen in cui lui si lamentava di essere stato bloccato dalla Tavassi, l’ex gieffina si è sfogata su Instagram confessando di averlo dovuto fare dopo l’aggressione subita: “Chi sarà stato?”, ha chiosato.

Progetto senza titolo – 2021-09-19T195349.906

Nuovo capitolo nello scontro social tra Guendalina Tavassi e l’ex marito Umberto d’Aponte. Se inizialmente la coppia, dopo aver annunciato la rottura, aveva cercato di mantenere un’apparenza serena almeno per il bene dei figli, di recente le frecciatine e le polemiche su Instagram non sono mancate.

Umberto d’Aponte, che di recente aveva condiviso alcuni messaggi d’amore ricevuti dalla figlia Chloe, ha pubblicato uno screen in cui ha mostrato di essere stato bloccato proprio dal numero della bambina. “Va beh piccola, ci rifaremo da vicino”, ha scritto l’ex marito di Guendalina Tavassi, incolpando l’ex moglie del gesto.


Leggi anche: Guendalina Tavassi: polemica con la ex suocera

Guendalina Tavassi: botta e risposta con l’ex marito

Progetto senza titolo – 2021-09-19T195439.653

Guendalina Tavassi ha risposto prontamente all’ex marito, sfogandosi su Instagram. L’ex concorrente del Grande Fratello 10, infatti, ha spiegato che ha dovuto bloccare Umberto d’Aponte su richiesta delle autorità competenti in seguito all’aggressione da lui subita solo qualche giorno fa, di cui non ha mai rivelato l’autore né i dettagli:

“Io dopo l’accaduto ho dovuto bloccare quel contatto del cellulare di Chloe perché mi è stato detto dalle autorità competenti. Questo non vuol dire che il padre non vede i figli, perché li ha visti fino all’altro ieri e poteva chiamarli e sentirli dal mio cellulare”.

Non solo, Guendalina Tavassi ha anche lanciato una nuova provocazione, ricordando l’aggressione subita e chiedendo: “Secondo voi chi è stato? Chi?”. Questo sfogo non ha lasciato indifferente Umberto D’Aponte che, parlando di vera e propria sceneggiata, ha precisato che nessuna autorità gli ha mai negato di vedere o sentire i figli e ha risposto così all’ex moglie:

“Ci sono donne che veramente subiscono le violenze, che vengono sfigurate o maltrattate. Non si gioca con queste cose!”.


Ilaria
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica