Guenda Goria: il fidanzato in ospedale

Ilaria
  • Esperta in TV e Spettacolo
23/09/2021

Momento molto delicato per Guenda Goria e per il suo fidanzato Mirko Gancitano. Come raccontato dall’attrice, il ragazzo si è sottoposto ad un delicato intervento alle corde vocali: Guenda Goria, come sempre, è rimasta al suo fianco e non gli ha fatto mancare il suo supporto. 

Progetto senza titolo – 2021-09-22T210801.171

Periodo molto delicato per Guenda Goria e per il fidanzato Mirko Gancitano. Solo qualche settimana fa l’attrice, figlia di Amedeo Goria e di Maria Teresa Ruta, aveva raccontato di essersi sottoposta ad un’operazione chirurgica per liberarsi finalmente dell’endometriosi, la malattia contro cui ha dovuto lottare fin da adolescente.

Ora, a finire sotto i ferri, è stato il fidanzato Mirko. Guenda Goria, infatti, ha pubblicato su Instagram una foto in cui Gancitano si trova sul letto d’ospedale e ha lasciato per lui un pensiero molto dolce e carico d’amore. L’attrice, infatti, non gli ha fatto mancare il suo sostegno in questo momento così delicato!

Guenda Goria: il sostegno per Mirko

Progetto senza titolo – 2021-09-22T210821.270

Guenda Goria ha cercato di dare forza al fidanzato, spiegando che Mirko Gancitano si sottoporrà ad un delicato intervento chirurgico per risolvere un problema legato alle corde vocali, con una riabilitazione che sarà da affrontare sempre insieme:

“Siamo insieme anche in questa battaglia. Oggi ti operi alle corde vocali. Cominciamo insieme il gioco del silenzio! L’alfabeto muto lo abbiamo ripassato. Non potrai parlare per un po’, quindi mi impegnerò ad ascoltare i tuoi sguardi e i tuoi silenzi. La vita ci accomuna anche in questo: finita la mia convalescenza, inizia la tua”.

L’attrice ha anche sottolineato il coraggio di Mirko Gancitano che, nonostante la grande paura degli aghi, ha deciso comunque di affrontare questo intervento: “Siamo due ragazzi umili che si impegnano per costruire progetti”, ha ricordato Guenda Goria. La promessa dell’attrice per il suo fidanzato, però, è stata chiara. Al suo fianco ci sarà sempre lei:

“E come diceva il Maestro Battiato: avrò cura di te!“.