Giulia De Lellis in crisi con Carlo Beretta? Il gesto che…

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
07/06/2022

Di loro due di recente si è parlato molto per via di una presunta crisi che li avrebbe allontanati. Eppure in queste ore Giulia De Lellis e Carlo Beretta, suo fidanzato ormai da anni, avrebbero messo a tacere le voci regalandosi un tatuaggio di coppia!

Giulia De Lellis in crisi con Carlo Beretta? Il gesto che…

Dopo la fine della relazione con Andrea Damante, Giulia De Lellis aveva intrapreso una storia Carlo Beretta, rampollo dell’omonima famiglia produttrice di armi e suo vecchio amico.

I due sono apparsi sempre molto affiatati ma, di recente, per loro si è parlato di una crisi che li avrebbe allontanati. Cosa sta succedendo? A fare chiarezza sono stati, seppur involontariamente, i diretti interessati, che in queste ore si sono regalati un bellissimo tatuaggio di coppia. 

Giulia De Lellis: inaspettato gesto con Carlo

Giulia De Lellis in crisi con Carlo Beretta? Il gesto che…

A far nascere i sospetti sul fatto che Giulia De Lellis avesse chiuso con Carlo Beretta, è stato soprattutto fatto che il ragazzo sia come scomparso dal profilo social della bella influencer.  

Amedeo Venza, informato blogger e amici della ragazza, aveva mentito lo scoop di Alessandro Rosica che vedeva i due proti a chiudere, spiegando che Carlo non ama essere troppo presente sui social e che, quindi, ha con Giulia una sorta di accordo.

Dopo le preoccupazioni dei fan, così, Giulia ha subito ripeso a postare contenuti con il compagno.

Ogni tanto si fa fare una foto l’amore mio.

dice la didascalia di uno degli ultimi scatti. Se non siete ancora tranquilli, però, niente paura; a sottolineare che tra i due c’è ancora un grande amore è anche il tatuaggio di coppia spuntato sulle braccia dei due.

Un anno, un mese, un giorno.

c’è scritto con l’inchiostro nero. Cosa vuol dire? Indica le date di nascita di entrambi: Giulia, infatti, è nata 15 gennaio 1996; Carlo, invece, 16 febbraio 1997!

Insomma, della crisi non c’è nessuna traccia… Anzi!