Giulia De Lellis cacciata da un locale

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
18/11/2021

In queste ore Giulia De Lellis, popolare influencer che è diventata famosa grazie alla sua partecipazione a Uomini e Donne, ha rivelato di aver avuto qualche problema con il personale di un locale a Milano. Ma come sono andate le cose?

Giulia De Lellis cacciata da un locale

Ieri Giulia De Lellis, che il pubblico ha conosciuto grazie alla sua partecipazione a Uomini e Donne, ha vissuto una brutta avventura da Starbucks. Nel locale della catena statunitense, infatti, Giulia non è stata accolta bene ma, anzi, avrebbe parlato di personale maleducato e a tratti violento.

A smentirla, però, è arrivato Gian Maria Sainato, ex volto di Riccanza, che ha rivelato come sono andate davvero le cose in quanto lui stesso era presente. Ecco cosa è successo.

Giulia De Lellis: disavventura da Starbucks

giulia-de-lellisjpg

“Siete più animali voi del mio cane. Accoglienza voto: zero! Animali non ammessi, ma loro sì (nel 2021, in un bar anche all’aperto)”

ha detto in queste ore Giulia De Lellis, affidando ai suoi social un lungo sfogo in cui ha raccontato della sua disavventura da Starbucks a Milano. Sembra infatti che la donna si sarebbe confrontata con del personale “estremamente maleducato” e “quasi violento” e il tutto sarebbe nato a causa del suo piccolo cane Tommy, che non è stato fatto entrare.

Nella vicenda, però, è poi intervenuto l’influencer Gian Maria Sainato che, presente alla scena, ha “smascherato” l’ex corteggiatrice che secondo la sua versione sarebbe stata “cacciata da Starbucks in malo modo”.

L’uomo ha rivelato che Giulia, arrivata nel locale milanese con il cane, si sarebbe subito scagliata contro la guardia che, così, l’avrebbe invitata ad uscire.

Secondo l’ex volto di Riccanza, poi, la caffetteria nel capoluogo lombardo sarebbe l’unica in Europa che non accetta animali, in quanto non ci sono recinzioni.

“A Giulia era già stato detto che non poteva, ma lei è entrata lo stesso. E la guardia l’ha invitata più volte ad andare fuori, lei ribatteva di continuo e la guardia le ha proprio detto ‘signora, deve andare’”

ha raccontato il modello, facendo notare come l’ex di Damante avrebbe dovuto rispettare le regole, non importa quanto è famosa sui social.