Gigi D’Alessio positivo: salta il concerto di Capodanno

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
31/12/2021

Anche Gigi D’Alessio è risultato positivo. Il cantante, come gran parte del popolo italiano, ha il temibile virus che sta contagiando le persone; l’uomo, così, dovrà saltare L’Anno che Verrà con Amadeus. Come sta il cantautore napoletano?

Gigi-DAlessio-Solonotizie24.it_

Ormai gran parte della popolazione italiana si è contagiata con il temibile virus che sta mettendo di nuovo in ginocchio il mondo intero. Vista la situazione, così, sono molti quelli che si stanno sottoponendo a tamponi preventivi e non è raro che anche i vip facciano questa scelta.

Proprio a causa di un tampone positivo, però, in queste ore Gigi D’Alessio è stato costretto a rinchiudersi in casa in quarantena e ora dovrà rinunciare al concerto di Capodanno su Rai Uno.

L’Anno che Verrà, come sempre condotto da Amadeus, negli ultimi giorni sta perdendo diversi ospiti e, infatti, il nome del cantante partenopeo si aggiunge ad altri vip, proprio come i suoi competitor che per l’ultimo dell’anno hanno già detto addio ad artisti, comici e altri personaggi.

Gigi D’Alessio positivo: niente concerto di Capodanno

sanremo-2020-gigi-dalessio-GettyImages-1204314417

Qualche giorno fa il Capodanno in Musica di Mediaset ha dovuto rinunciare ad Albano, risultato positivo dopo un tampone. Anche Pio e Amedeo ieri hanno annunciato di essere finiti in quarantena mentre nelle ultime ore sono arrivati i risultati dei tamponi degli ospiti che dovranno partecipare al Capodanno di Rai Uno.

Ovviamente si spera che i contagi siano pochi ma, intanto, Gigi D’Alessio è risultato positivo. Il cantante, infatti, dovrà rinunciare all’evento dopo aver fatto un tampone.

È stato lui stesso ad annunciare la cosa, poco fa tramite i suoi social. L’uomo, infatti, festeggerà l’ultimo dell’anno da casa.  Dopo cinque test rapidi, tutti risultati negativi, solo il tampone molecolare ha rivelato la verità, evidenziando la sua positività.

“Ho una carica virale bassissima, evidentemente è perché sono vaccinato. Sto bene fortunatamente, farò la quarantena a casa e aspetterò il nuovo anno”

ha detto l’uomo che, purtroppo, sta vivendo le sorti di moltissimi altri italiani.