GF Vip: Signorini contro l’aborto, Endemol Shine Italy prende le distanze

16/11/2021

Ieri sera un’infelice dichiarazione di Alfonso Signorini ha scatenato una bufera mediatica. Il conduttore, durante la diretta del Grande Fratello Vip 6 ha condannato la pratica dell’aborto, raccogliendo il dissenso di buona parte dei media. Oggi, con un comunicato, Endemol Shine Italy prende le distanze. E Alfonso Signorini risponde.

Alfonso-Signorini-GF-Vip

Alfonso Signorini, uomo e quindi non detentore di un utero, ha voluto esprimere pubblicamente la propria condanna nei confronti dell’aborto.

Lo ha fatto in prima serata, in diretta tv su Canale Cinque, durante la puntata di ieri del Grande Fratello Vip 6, uno dei programmi più seguiti dei palinsesti italiani:

“Noi siamo contrari all’aborto in ogni sua forma, tra l’altro. Anche quello dei cani non ci piace.”

Con questa frase Alfonso Signorini parla, scherzando con Giucas Casella, di un argomento poco alla portata di un individuo e di non ben specificati “noi”, l’aborto, ovvero un diritto che è stato introdotto in Italia dopo una lunghissima battaglia finalizzata a dare alle donne la possibilità di decidere per il proprio corpo.


Leggi anche: GF Vip, polemica contro Signorini: “Siamo tutti contro l’aborto”

Questa esternazione non richiesta, ha scatenato tra i media, il mondo della politica e l’opinione pubblica, una forte indignazione, al punto che oggi pomeriggio la Endemol Shine Italy, società di produzione televisiva del Grande Fratello Vip, ha preso le distanze dalle dichiarazioni di Alfonso Signorini attraverso un comunicato.

Poco dopo, su Twitter, è arrivata anche la replica del conduttore alle polemiche per la sua dichiarazione.

Endemol Shine Italy si dissocia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da EndemolShineItaly (@endemolshineitaly)

La retrograda dichiarazione antiaborto di Alfonso Signorini di ieri sera, durante la diretta del Grande Fratello Vip 6, ha scatenato una così trasversale bufera di polemiche che la Endemol Shine Italy è corsa ai ripari con un comunicato stampa, prendendo totalmente le distanze dalle parole del conduttore:

“Nella puntata di ieri di Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini ha espresso la propria opinione su un tema importante e sensibile come quello dell’aborto, che è un diritto di ogni donna sancito dal nostro ordinamento.
Pur rispettando le opinioni di ognuno, come Endemol Shine Italy esprimiamo la nostra distanza dalla sua personale opinione.
In tutte le comunità e in tutti i gruppi di lavoro, le opinioni possono essere diverse, e Grande Fratello si distingue da sempre per essere attento a tutte le evoluzioni della società e al rispetto dei diritti civili.”

La replica di Alfonso Signorini

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv)

Da parte sua, Alfonso Signorini si è limitato in queste ore a replicare con un breve tweet a tutte le polemiche scaturite dalla sua frase.

Il conduttore non chiede scusa alle donne e non torna indietro sulla propria posizione, semplicemente rivendica il diritto della libertà di pensiero:

“Tra i diritti civili per i quali mi batto da sempre ci sono il rispetto e la difesa della libertà di pensiero, un principio che difendiamo, anzi difendo, con assoluta fermezza. Indipendentemente dai miei gruppi di lavoro.”