GF Vip, parla Katarina Raniakova, l’ex moglie di Belli: lui le ama tutte

08/12/2021

Dentro la Casa del Grande Fratello Vip è previsto un nuovo terremoto. Terremoto scatenato dalle parole di Katarina Raniakova, l’ex moglie di Alex Belli, che al settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini, ha parlato in maniera molto negativa dell’attore descrivendo la reale sua identità… 

katerina raniokova alex belli

Ormai Katarina Raniakova riconosce  la mimica, gli atteggiamenti, è come se ci fosse un copione. Al settimanale Chi, l’ex moglie dell’attore di CentoVetrine, ricorda che anche con la Buccino all‘Isola dei Famosi aveva fatto la stessa cosa. La stessa cosa che ora sta facendo con Soleil Sorge. In quel periodo per il dolore la modella slovacca aveva perso sei chili, non mangiava, non rispondeva al telefono, non sapeva che cosa dire. Era sola. E il perché è semplice:

“Ma non vede che donne si sceglie Alex? Siamo tutte straniere, significa che siamo sole, almeno all’ inizio. Così tu pensi: “Lui è la mia famiglia”. Ma se mia madre avesse visto con i suoi occhi, mi avrebbe riportata a casa. Mi avrebbe detto: ‘‘Figlia mia, io non ti ho cresciuto per questo”


Leggi anche: GF Vip, Alex Belli: il matrimonio con Delia Duran è fake?

E con Soleil, Alex Belli fa sul serio?

“Io sono convinta che lui nella Casa ami Soleil, che quando uscirà amerà Delia, che quando andrà a fare un lavoro a Marrakech amerà quella che incontrerà lì. Lui ne è sempre convinto in quel momento. Alla fine lui guarda tutte per vedere se lo guardano…”

Alex Belli ha tradito Katarina più volte, poi lei ha detto basta

alex-belli-e-soleil-signorini-approva_2687072

A Chi Katarina Raniokova parla di Alex Belli come di un uomo vanitoso, narcicista, egocentrico che tradisce. Sa fare solo quello probabilmente.

“L’ho beccato una volta poco prima del matrimonio, eravamo fidanzati da cinque anni, lì ho avuto proprio la sicurezza, ho trovato delle foto sul suo computer. E allora lacrime e tutto quello che può immaginare, comunque, l’ho perdonato e ci siamo sposati…”

Una volta, poi un’altra. Senza che Katarina avesse la forza di riprendersi in mano la propria vita. Ma ha dovuto farlo quando ha scoperto i suoi tradimenti seriali di Alex:

“Mi ha fatto un elenco di nomi di persone con cui mi aveva tradito. Persone di cui sapevo, persone di cui sospettavo e anche persone che proprio non immaginavo. E ha aggiunto: ‘Perché tu devi sapere che io sono questo!’ Alla fine gli ho detto: “Senti, ci dobbiamo separare”. Lui, allora, si è buttato a terra, ha cominciato a piangere. A quel punto io vedevo tutto, non dovevo più immaginare niente, era tutto chiaro. Era maggio, avevamo due lavori insieme, due campagne, le abbiamo scattate e poi gli ho mandato le carte della separazione…”

Storia finita? No, per niente. Perché Alex Belli non accettava di dividersi da lei:

“Sono tornata a casa, perché lui diceva che si voleva ammazzare. Poi, due giorni prima di Capodanno, è morto mio nonno, lui era in giro per feste, dopo parecchi tentativi sono riuscita a trovarlo, gli ho detto questa cosa e lui: ‘Prendi la macchina e vai’. Alla fine sono arrivata a casa mia, in Slovacchia, da sola. Di fronte alla salma di mio nonno ho visto mia sorella con suo marito, mia mamma con il suo compagno e… e io sola, e ho pensato: ‘Sono la metà di niente’. Sono tornata a Milano e finalmente gli ho detto: ‘Dobbiamo divorziare, abbiamo fatto una casa insieme, ma dammi solo quello che mi serve per prendermi un monolocale e me ne vado io”