GF VIP, Nicola Pisu senta la mancanza del padre

28/10/2021

In un momento di solitudine Nicola Pisu torna a parlare di suo padre. Lo fa ancora una volta con Miriana Trevisan al suo fianco. Il figlio di Patrizia Mirigliani racconta della freddezza dell’uomo che non gli hai mai spiegato le reali ragioni del suo abbandono…

nicola pisu gf vip

Chi ha scritto quella lettera arrivata dal cielo dentro la Casa del Grande Fratello Vip? C’è chi pensa che possa essere  il padre di Nicola Pisu, che finalmente potrebbe aver risposto alla lettera scritta dal ragazzo qualche settimana fa.

Un argomento, quello del padre, molto delicato per Nicola. Uno di quelli che non lo fa stare bene. Per questo quando ne parla lo fa sempre con Miriana Trevisan al suo fianco. Un rapporto che Nicola vorrebbe diverso. L’ultima volta che l’ha incontrato di persona è stato a giugno, in occasione della morte di suo nonno. Gli ha chiesto spiegazioni sulla sua lontananza, senza però ottenere risposta spiegando a Miriana che lui è molto chiuso. Da quel momento in poi è sempre stato Nicola a richiamare il padre che però gli ha inviato un semplice in bocca al lupo prima di entrare dentro la Casa del GF Vip.


Leggi anche: GF Vip, Nicola Pisu: lite con gli autori? La verità

“Lui ha sofferto il fatto che sono andato via da Trento per andare a vivere a Roma. Negli anni ha iniziato a venire sempre meno, a chiamare sempre meno”.

Nicola Pisu soffre dell’assenza di suo padre

miriana-nicola-pisu

L’assenza del padre è coincisa con il momento più difficile della vita di Nicola Pisu: il periodo in cui faceva uso di droghe e doveva affrontare il processo successivo alla denuncia ricevuta da sua madre.

“Io l’ho sempre cercato ma fa una vita più solitaria, ma lui è molto difficile”

Il figlio di Patrizia Mirigliani ha cercato di giustificarlo spiegando che molti dei comportamenti di suo padre sono dovuti proprio alla sua personalità. Nicola ricorda tutto anche le discussioni precedenti alla separazione dei suoi genitori: le urla e le discussioni hanno rappresentato per lui un trauma difficile da superare e l’assenza della figura maschile è stata per lui una mancanza molto grande.

“Cerco sempre di vedere il bene nelle persone e soprattutto nelle persone a cui voglio bene…”