GF VIP: Nathaly ha sbroccato

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
06/03/2022

Nathaly Caldonazzo è una delle ultime eliminate dal Grande Fratello Vip. L’attrice, ospite a Verissimo, ha raccontato della sua esperienza nel reality e ha confessato di aver temuto la squalifica dopo alcune frasi, ritenute razziste, per le quali è stata attaccata pesantemente da Alessandro Basciano.

foto_nathaly_caldonazzo_

L’avventura di Nathaly Caldonazzo nella casa del Grande Fratello Vip si è conclusa la scorsa settimana. L’attrice, entrata in corsa al GF Vip, è stata eliminata al televoto a poche puntate dalla finale e, ospite a Verissimo, ha raccontato le emozioni vissute all’interno della casa più spiata d’Italia.

Come dicono un po’ tutti, anche Nathaly Caldonazzo ha raccontato che il ritorno alla normalità non è stato semplice e che, al GF Vip, ha dovuto fare i conti con l’incoerenza e la falsità dei coinquilini:

Ho scoperto che ci si può anche dire di tutto in puntata e poi il giorno dopo ridere e scherzare insieme. Cose che per me sembravano assurde.

Non solo, l’attrice ha anche confessato di aver temuto la squalifica dal GF Vip.

GF Vip: Nathaly e la squalifica

nathaly-calzonazzo-gfvip-1

Per diversi giorni sui social c’è stato un vero e proprio caso su alcune frasi davvero pesanti che avrebbe pronunciato Nathaly Caldonazzo e che sarebbero state censurate dagli autori del reality. A proposito della possibile squalifica che è stata chiesta a gran voce anche da Alessandro Basciano, Nathaly ha confessato:

Essere accusata di razzismo è stato pesante, anche perché da parte di mia madre ho tutte le razze del mondo. Sicuramente ho fatto una caduta di stile, è stato uno scivolone.

Ecco perché l’attrice ha raccontato di aver avuto paura di essere squalificata, dato che era consapevole di ciò che aveva detto: “Ho sbroccato…”, ha ammesso. Nathaly ha anche parlato del rapporto con i social e con gli haters che in questi giorni non hanno perso occasione per attaccarla:

Assolutamente non sono razzista e non sono una ladra. Mi fa ridere perché dal niente ti disegnano come un mostro e ti mettono alla gogna.