GF Vip, Manila senza parole: bloccata su tutti i social

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
18/03/2022

Manila Nazzaro, in una diretta Instagram, ha raccontato quello che sta succedendo dopo la fine della sua esperienza nella casa del Grande Fratello Vip: una ex concorrente del reality l’avrebbe bloccata sui social. Manila si è detta stupita da questo gesto: cosa sarà successo? 

manila gf vip

Manila Nazzaro è tornata alla vita di tutti i giorni, al fianco del compagno Lorenzo Amoruso, dopo aver concluso la sua esperienza nella casa del Grande Fratello Vip. L’ex Miss Italia ha vissuto un’avventura molto intensa, segnata da amicizie profonde e da liti che l’hanno allontanata in maniera drastica dalle altre donne con cui aveva formato un’alleanza fortissima: Katia Ricciarelli e Soleil Sorge. 

Le discussioni, però, non sono mancate nemmeno con una delle sorelle Selassié. Stiamo parlando di Clarissa che, una volta uscita dal GF Vip, dopo aver visto una piccola diatriba tra Manila e Lulù ha scritto un violento post sui social contro l’ex Miss Italia, dando vita ad uno scontro che non è mai stato chiarito. Ora Manila ha raccontato che è stato aperto un nuovo capitolo…

GF Vip: Manila Nazzaro è stata bloccata

manila-nazzaro

In una diretta Instagram in cui Manila Nazzaro ha ringraziato tutto il pubblico per il supporto, l’ex Miss Italia ha raccontato di esserci rimasta molto male per il fatto di essere stata bloccata sui social da Clarissa, che le impedisce di parlare con Lulù:

Tifavo più per Lulù perché con lei ho avuto un rapporto diverso, molto vero. Non riesco a taggarla perché Clarissa ha scelto di bloccare il mio profilo e anche quello di Lorenzo a Lulù. Spero che questa cosa si risolva. I rapporti sono personali, non c’entra niente.

A proposito dell’altra delle sorelle Selassié, Jessica, che ha vinto questo Grande Fratello Vip, Manila Nazzaro ha avuto parole dolci e di stima. “Jessica avrà un futuro“, ha previsto l’ex Miss Italia, pur sottolineando come Jessica si sia affidata eccessivamente a Barù, credendo in un legame che in realtà non è sbocciato in nulla di concreto.