GF Vip: Alda D’Eusanio denuncia Mediaset

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
21/01/2022

Dopo quanto successo nella Casa più spiata d’Italia lo scorso anno Alda D’Eusanio, che era stata eliminata dal GF Vip dopo una serie di dichiarazioni e frasi poco gradite, ha deciso di fare causa a Mediaset. La donna, infatti, dopo il reality non avrebbe più ricevuto proposte lavorative.

Alda-DEusanio-eta-altezza-peso-marito-figli-incidente-vita-privata

Un anno fa tra i concorrenti del Grande Fratello Vip 5 c’era anche Alda D’Eusanio. La giornalista e conduttrice, però, dopo vari richiami era stata cacciata dal reality di Canale 5 per alcune frasi piuttosto dure, rilasciate anche sulla vita privata di Laura Pausini. 

Senza attendere la puntata successiva, così, Alda era stata “prelevata” dalla Casa e portata fuori ma sembra che da allora la donna non abbia più avuto la possibilità di lavorare.

La 71enne, infatti, non è apparsa più in tv, né sulle reti Mediaset né su quelle Rai, dove prima era spesso ospite. Proprio a casa del “danno” subìto, così, la donna ha deciso di fare causa alla rete del Biscione.

Alda D’Eusanio: furiosa con Mediaset

alda-deusanio-1

In una recente intervista a Nuovo, Alda D’Eusanio ha espresso tutta la sua indignazione e il suo sdegno per le conseguenze che l’eliminazione dello scorso anno dal Grande Fratello Vip 5 hanno generato nella sua vita. La donna, così, ha deciso di procedere per le vie legali.

Ho fatto causa a Mediaset. Per due mesi ho aspettato che qualcuno mi rispondesse. Ma nessuno mi ha mai più parlato: né Signorini né tantomeno l’editore Pier Silvio Berlusconi, che ha preso la decisione di cacciarmi via con infamia, distruggendo 40 anni di carriera”.

si è lamentata la donna, accusando non solo la rete del Biscione ma nemmeno in Rai.

“Per quale motivo?”

si chiede la giornalista, che ha anche una causa in corso con il produttore discografico Adriano Aragozzini, che le ha chiesto un milione di euro di danni per averlo incolpato, proprio mentre era nella casa, della fine della carriera (e della vita) di Mia Martini.

“Una cancellazione totale, senza precedenti e senza darmi spiegazioni, tanto da costringermi a citarli in giudizio”

ha continuato la donna, che non si spiega perché agli altri concorrenti (e quest’anno a Katia Ricciarelli) sia stato riservato un trattamento diverso. La D’Eusanio, inoltre, ha voluto precisare di essere consapevole di aver sbagliato ma di non avere intenzione di offendere nessuno e che, in entrambi i casi, ha solo riportato voci che girano nel mondo dello spettacolo.

Dopo questa intervista le cose cambieranno?