GF Vip 7, Giaele De Donà disperata: “offesa ovunque”

Giaele De Donà è sicuramente una delle protagoniste di questa edizione di Grande Fratello Vip e in un momento di sfogo ha voluto raccontare il suo passato non propriamente facile contraddistinto dal bullismo: “Mi hanno offesa ovunque in tanti tweet. Facevano anche dei fotomontaggi e modificavano le mie foto”.

GF Vip 7, Giaele De Donà disperata: “offesa ovunque”

Dietro la freschezza del suo atteggiamento e la fama di seduttrice Giaele De Donà nasconde un mondo che in molti non si sarebbero mai aspettati. Parliamo di quel mondo che l’influencer veneta ha dovuto attraversare molto duramente quando era solo un’adolescente. Quello di essere bersaglio dei bulli. Bulli senza scrupoli che diffondevano le sue foto modificate sui social e che l’hanno costretta anche a cambiare città tanta era la loro violenza nei suoi confronti.

Un racconto che l’influecer ha voluto fare a Luca Onestini che l’ha ascoltata e consolata:

Se andate su Twitter e scrivete il mio nome escono delle cose terribili. Ho subito del vero bullismo. Mi hanno offesa ovunque in tanti tweet. Facevano anche dei fotomontaggi e modificavano le mie foto. Se fai una ricerca escono delle robe oscene.

Il passato difficile di Giaele

GF Vip 7, Giaele De Donà disperata: “offesa ovunque”

I bulli non hanno smesso nemmeno dopo anni di “torturare” Giaele, tanto che l’hanno anche accusata di mentire riguardo il suo matrimonio con il milionario Brad:

Le persone che mi hanno bullizzata da ragazza sono le stesse che poi di recente dicevano che non ero sposata e che mie ero inventata il matrimonio. Il GF nella seconda puntata è andato nel mio paese ad intervistare le persone e io ho dovuto mostrare il certificato di matrimonio. Tra gli intervistati c’era uno dei miei bulli, che davanti la telecamera diceva di non credere al mio matrimonio.

E ancora:

 Dopo quasi 10 anni questi continuano, dopo che mi hanno fatto passare gli anni più brutti della mia vita.