GF Vip 5, Guenda Goria dopo l’operazione: non si è mai sentita così…

Ilaria
  • Esperta in Tv e Reality
18/07/2022

Guenda Goria, ex concorrente del Grande Fratello Vip 5, è tornata sui social dopo l’operazione a cui si è sottoposta per la rimozione di una tuba, in seguito all’emorragia provocata da una gravidanza extra-uterina. La figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria ha voluto aggiornate i suoi followers sulle sue condizioni di salute… 

GF Vip 5, Guenda Goria dopo l’operazione: non si è mai sentita così…

Guenda Goria è tornata sui social qualche ora dopo essersi sottoposta all’operazione per la rimozione di una tuba. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip 5 aveva raccontato di essere svenuta dopo una forte emorragia e di essere stata ricoverata d’urgenza dopo una visita al pronto soccorso: con suo grande stupore, ha scoperto di essere incinta, ma la gravidanza era extrauterina.

Nonostante le dimissioni, in seguito a forti dolori, Guenda Goria è dovuta tornare in ospedale, e questa volta l’operazione purtroppo è stata inevitabile. Gli aggiornamenti, nelle ultime ore, sono stati dati su Instagram dal suo compagno, Mirko Gancitano, che ha rassicurato tutti affermando che l’intervento era andato a buon fine. Ma Guenda Goria ha voluto comunque ringraziare tutti per il supporto, dando qualche notizie sulle sue condizioni di salute…

GF Vip, Guenda Goria in ospedale: come sta?

GF Vip 5, Guenda Goria dopo l’operazione: non si è mai sentita così…

Guenda Goria, direttamente dal letto d’ospedale, ha voluto spiegare come si sente, affermando che purtroppo non è al massimo della forma visto l’intervento che ha subito:

Allora, oggi ho fatto per alzarmi, mi sembrava di scalare l’Everest. Non mi sono mai sentita così stanca in vita mia, però non mollo. Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno scritto, siete stati stupendi, mi avete dimostrato un amore immenso, non mi aspettavo tutto questo affetto.

L’ex concorrente del Grande Fratello Vip 5, grande appassionata di storia e filosofia, oltre che di teatro e cinema, ha voluto lasciare una riflessione molto profonda ai suoi followers di Instagram, soffermandosi sul fatto che sia importante anche raccontare il proprio dolore in certi casi:

Marx diceva che si può incatenare l’uomo ma non il suo sguardo. Un’immagine che mi è sempre piaciuta molto, lo sguardo è il nostro pensiero. Anche se il corpo non funziona, la mente è lucida. Oggi condivido con voi una riflessione, il racconto del dolore. La vita è meravigliosa perché è una compresenza di contrari, di nero, di bianco, di opposti. Anche di momenti di dolore e difficoltà.