Gabriel Garko presto padre? La confessione che spiazza i fan…

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
04/06/2022

Dopo aver fatto coming out nella quinta edizione del Grande Fratello Vip, Gabriel Garko è uscito allo scoperto anche con il suo nuovo compagno, un ragazzo di nome Matia Emme di cui, però, non si sa molto. I due, che sono sempre più legati, presto potrebbero allargare la famiglia…

gabriel-garko-la-segnalazione-lattore-starebbe-frequentando-ivan-gray_2652500

In alcuni scatti pubblicati alcuni mesi fa su Chi, Gabriel Garko era apparso a Milano, mentre tra negozi di design e store casalinghi faceva shopping con il suo compagno Matia Emme.

Fotografati insieme mentre vanno a caccia di bicchieri e altri articoli per la casa, i due progettano di andare a convivere. Per Gabriel e Matia il 2022 sarà un anno importante.

aveva scritto Gabriele Parpiglia sul settimanale di Signorini.

In questa nuova fase della sua vita Gabriel Garko sta scegliendo con accuratezza le proposte di lavoro. Rifilando molti no e aspettando che si sblocchi un progetto negli Stati Uniti. Inoltre ha un film nel cassetto e vorrebbe debuttare come regista. Insomma, possiamo dire che Gabriel è proprio rinato.

si leggeva nell’articolo sul magazine, che parlava di come le cose per l’attore de Le Fate Ignoranti stessero davvero per cambiare. Che per l’uomo e il compagno sia arrivato anche il momento di mettere su famiglia?

Gabriel Garko sogna un figlio

094953396-c224c48a-20ff-45e2-92ab-6d31eccb7c2f

Di Matia Emme non si conosce molto, se non alcuni dettagli emersi dal suo profilo. L’uomo, infatti, sui social si definisce un ‘general manager’ e forse proprio per via del suo lavoro ha conosciuto Gabriel Garko. 

I due, ormai, stanno insieme da un bel pò e visto quanto sono affiatati presto potremmo vederli allargare la famiglia. Gabriel, in effetti, non ha mai nascosto il suo desiderio di paternità; in una vecchia intervista a Verissimo aveva rivelato di aver cominciato una storia da poco e di essere già sicuro che l’uomo in questione potesse essere la persona giusta. 

Lui ha 36 anni, non c’entra nulla con la mia professione e non fa il modello come qualcuno ha scritto. Stiamo davvero bene tra noi. Sono molto felice.

aveva raccontato a Silvia Toffanin, spiegando che il sogno di diventare padre che nutriva da tempo sarebbe potuto essere realizzato proprio con il ragazzo in questione.

Penso che sarei anche un bravo padre, ma avrei molta paura per la società attuale. Non so se mi piace questo mondo di oggi e non so se mi farebbe piacere mettere al mondo una vita che poi deve vivere in un futuro che non sappiamo come sarà. Entro quest’anno prenderò una decisione a riguardo e mi documenterò bene prima di farlo.

…Che sia arrivato il momento giusto?