Festival di Sanremo: la rivelazione di Pippo Baudo

Intervistato da Libero Quotidiano, una delle figure principali del famoso concorso canoro italiano ha fatto delle rivelazioni alquanto scioccante. Secondo Pippo Baudo infatti, il Festival di Sanremo era ad un passo dal finire all’estero. Dove? Nel Principato di Monaco. 

Pippo-Baudo-1

Il decano dei conduttori italiani, oggi in pensione, ha parlato a ruota libera in una recente intervista; Pippo Baudo ha rivelato qual è stato per lui il momento più difficile durante la sua esperienza da Direttore Artistico alla kermesse canora parlando anche della volta in cui abbiamo rischiato di vederci soffiare il Festival dal Principato di Monaco. 

Pippo Baudo si sfoga sul festival di Sanremo

1280x720_1510158040279_baudo la mia passione

In una recente intervista al giornale Libero Quotidiano, Pippo Baudo ha fatto alcune rivelazioni importanti in merito alla sua lunghissima esperienza sanremese. Il noto conduttore di casa Rai ha parlato apertamente del Festival di Sanremo, kermesse che ha condotto per ben tredici anni, raccontando alcuni preziosi aneddoti; non solo, Pippo ha detto la sua anche in merito all’attuale Direttore Artistico del Festival Amadeus.

Sicuramente l’aneddoto più curioso riguarda la volta in cui abbiamo rischiato di vederci soffiare il Festival di Sanremo dal Principato di Monaco; Pippo spiega che un giorno ricevette una telefonata direttamente da Ranieri di Monaco il quale gli propose di trasferire il concorso nel Principato.
Poca strada è vero dato che Sanremo e Montecarlo sono vicini, ma si sarebbe comunque andati fuori Italia e questo di certo non avrebbe fatto fare all’organizzazione una bella figura. Per fortuna Baudo non accettò.

“Un giorno Ranieri di Monaco mi telefonò e mi propose di spostare il Festival a Montecarlo. Declinai l’offerta e feci aggiungere il genitivo Sanremo”.

Cosa ne pensa Baudo del collega Amadeus?

Amadeus-Eurovision-2021

Per quanto riguarda il collega Amadeus che per il terzo anno consecutivo condurrà il Festival di Sanremo, Pippo Baudo rivela di gradire molto le manifestazioni presentate dal conduttore di Ravenna e di provare un grande sentimento di stima e affetto nei suoi confronti:

“Già due anni fa gli dissi di stare tranquillo. E poi la coppia con Fiorello funziona”.

L’ex marito della cantante lirica Katia Ricciarelli ha ricordato infine il momento più buio vissuto durante i 13 Festival condotti:

“Al Festival di Sanremo del 1987 ho fatto i conti con il momento più difficile, la notizia della morte di Claudio Villa, Gianni Morandi scoppiò a piangere”.