Fedez: l’ironia su Matteo Salvini attraverso i social

27/09/2021

Tra Fedez e Matteo Salvini non è mai scorso buon sangue, e il rapper non ha perso l’occasione, oggi, di parlare attraverso le sue Instagram stories dei gravi fatti di cronaca che in questi giorni hanno riguardato il cuore del partito padano.

fedez-1

“Amici circensi, se vi avanza un naso rosso con l’elastichino da prestare a Salvini, contattatemi in privato”: esordisce così Fedez, che oggi pomeriggio ha commentato nelle sue Instagram stories i due pesi e le due misure adottate da Matteo Salvini per giudicare un fatto di cronaca legato alla droga che nelle scorse ore ha travolto la Lega.

Il rapper ha attaccato il leader del partito padano per lo scandalo di droga che ha riguardato Luca Morisi, creatore della “Bestia” che gestiva i social del leader leghista.

Il caso Morisi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Salvini (@matteosalviniofficial)


Leggi anche: Fedez e Vittorio Sgarbi: scontro sui social

Lo scorso 23 settembre Luca Morisi, l’uomo dietro alla macchina social di Matteo Salvini, si era velocemente ritirato dal suo ruolo nella “Bestia“, soprannome della squadra di social media manager di Salvini, facendo riferimento a “questioni di famiglia”.

Oggi Luca Morisi invece, risulta indagato dalla Procura di Verona per cessione e detenzione di stupefacenti: nella sua cascina di Belfiore (Verona), Morisi teneva cocaina e nel frattempo, tre ragazzi fermati da controlli di routine e trovati con della droga liquida, hanno dichiarato di averla ricevuta, oltre ad altre sostanze stupefacenti, proprio da lui.

Oggi Matteo Salvini è intervenuto sul caso attraverso un post Instagram:

“Quando un amico sbaglia e commette un errore che non ti aspetti, e Luca ha fatto male a se stesso più che ad altri, prima ti arrabbi con lui, e di brutto. Ma poi gli allunghi la mano, per aiutarlo a rialzarsi.

Amicizia e lealtà per me sono la vita.

In questa foto avevamo qualche anno e qualche chilo in meno, voglio rivederti presto con quel sorriso. Ti voglio bene amico mio, su di me potrai contare.

Sempre.”

L’ironia di Fedez su Matteo Salvini

fedez

Con i recenti fatti di cronaca che hanno travolto Matteo Salvini e la Lega, Fedez non si è risparmiato nel mettere in luce l’incoerenza del politico nel giudicare le dipendenze da droga prima che uscisse allo scoperto il caso Morisi:


Potrebbe interessarti: Fedez attacca Emma Marrone

“Questa è la storia di un eroe contemporaneo. Un uomo che ha sacrificato la sua intera vita a contrastare la piaga sociale delle droghe.

Un uomo che andava in giro a citofonare a casa della gente dicendo “Scusi, lei spaccia?”, o che commentava la sentenza sulla morte di Stefano Cucchi dicendo: “La droga fa male”.

Oggi scopre di avere anche esso avuto al suo fianco un drogato, ma che magicamente non diventa un drogato, uno di quelli tipo lo scarto della società, no!

Diventa un amico da aiutare a rialzarsi.”