Fedez: aspre polemiche per il suo nuovo video

Giulia Marinangeli
  • Esperta in TV e Spettacolo
04/11/2021

Ancora polemiche che si scagliano contro Fedez: questa volta al centro della bufera c’è il nuovo video del rapper “Morire Morire” uscito appena tre giorni fa. A sollevare la protesta c’è la sindaca di Paese (Treviso) Katia Uberti. Le ragioni? La rappresentazione dei sindaci nel video.

fedez

Morire Morire” è il nuovo video di Fedez uscito lo scorso 1 novembre e già a quasi un milione di visualizzazioni su YouTube.

Da alcune ore è anche al centro delle polemiche a causa di un passaggio ben preciso che secondo Katia Uberti, prima cittadina di Paese (Treviso), offenderebbe le istituzioni italiane, in particolar modo i sindaci.

Dai suoi social, Fedez ha deciso di rispondere alla polemica che lo vede protagonista, non senza aggiungere una buona dose di sarcasmo.

Morire Morire: offensivo e irrispettoso

Morire Morire è il primo brano che apre il settimo album di FedezDisumano“, in uscita il prossimo 26 novembre.

Il video ufficiale del singolo è uscito lo scorso 1 novembre su YouTube e, come prevedibile, ha subito scatenato una polemica che in queste ore sta facendo il giro del web.

La scena incriminata del video di Morire Morire è quella in cui un personaggio in fascia tricolore che rappresenta un sindaco urina addosso a Fedez che è stato scaraventato a terra.

Secondo la sindaca di Paese (Treviso) Katia Uberti, questa scena sarebbe una mancanza di rispetto per tutti i primi cittadini d’Italia che rappresentano la loro comunità.

Uberti ha affidato ad un post di Facebook il suo malcontento:

“Caro Fedez,

noi Sindaci rappresentiamo i cittadini delle nostre comunità a prescindere dalla parte politica con la quale ci siamo candidati, rappresentiamo le istituzioni di questo Paese che sono espressione di libertà e democrazia.

Indossiamo la fascia tricolore con orgoglio, con rispetto, con responsabilità. E tu che fai? Offendi tutte quelle persone che si dedicano al servizio delle piccole o delle grandi comunità!

Ma quello che è ancor più grave è che ormai ci si senta legittimati a calpestare ogni cosa, mi chiedo che tipo di messaggio stiamo consegnando alle future generazioni.”

L’ironia di Fedez

fedez6

La notizia di questa polemica in atto è arrivata fino a Fedez che ha subito voluto rispondere attraverso una storia Instagram.

Proprio perché la scena girata in Morire Morire vuole essere un attacco alle istituzioni italiane, il rapper specifica nelle sue stories che “Ehm… sì, l’idea era quella“, ovvero muovere delle critiche, minimizzando così la polemica di Uberti e rimandandola al mittente.