Fariba Tehrani: mostra i segni dell’Isola dei Famosi

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
14/07/2021

Fariba Tehrani è stata una delle naufraghe dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi. La mamma di Giulia Salemi ha confessato di aver avuto diversi problemi da quando è tornata in Italia e, nelle ultime ore, ha mostrato tutti i segni che sono rimasti sulla sua pelle dopo la sua esperienza da naufraga. 

isola-dei-famosi-fariba

Fariba Tehrani è stata una delle naufraghe dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, iniziando il percorso come “esperimento” per capire se avrebbe potuto resistere in Honduras, e poi entrando a far parte del gruppo dei concorrenti con cui, però, non c’è stato mai grande feeling, come ha raccontato la stessa Fariba.

In realtà per la mamma di Giulia Salemi non ci sono stati solo problemi di ambientamento, ma anche diversi problemi fisici che ne hanno condizionato il rendimento come naufraga, impedendole di partecipare a diverse prove di forza e di resistenza. Nelle ultime ore, su Instagram, Fariba Tehrani ha mostrato che, oltre ai dolori che le sono rimasti per molto tempo, sulla sua pelle sono rimaste anche le cicatrici della sua avventura.

Fariba Tehrani: le cicatrici dell’Isola

Progetto senza titolo – 2021-07-14T210314.226

Fariba Tehrani, infatti, scherzando con un’amica, ha mostrato le sue gambe dove si vedono una serie di punti più chiari sulla pelle scura:

“La mia amica è venuta a trovarmi, ha visto tutte queste zone bianche e si è spaventata: mi ha detto ma che malattia hai?”.

Fortunatamente non si tratta di nessuna malattia, ma solamente dei segni lasciati dalla sua esperienza in Honduras: tutte le ferite che Fariba si è procurata sull’Isola dei Famosi, cercando di pescare, raccogliere legna e così via, sono rimasti bianchi nonostante Fariba si sia abbronzata e hanno portato a questo effetto molto strano.

Non solo, Fariba Tehrani ha mostrato anche un altro “brutto ricordo” che gli è stato lasciato dalla prova del fuoco, dove la mamma di Giulia Salemi ha battuto tutti i record della storia del reality, rimanendo di fronte alle fiamme per più di cinque minuti: si tratta di un livido dove si è creata della carne in eccesso, ancora molto visibile sul corpo dell’ex naufraga.