Fabrizio Corona contro il politically correct

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
25/08/2021

Intervistato sull’ultimo numero di “Chi” Fabrizio Corona si è raccontato a 360 gradi, parlando dei suoi problemi giudiziari, dei giorni passati ricoverato in psichiatria e dei vari attacchi che ha rivolto ai vari vip e personaggi del mondo dello spettacolo. 

fabrizio-corona

Fabrizio Corona, dopo la recente lite con la polizia e il (momentaneo) ritorno in carcere, è tornato agli arresti domiciliari ma, come lui stesso ha affermato, oggi sembra stare davvero bene. 

Ad aiutarlo a risalire è, come sempre, il figlio Carlos, avuto dalla sua relazione con Nina Moric. È con lui che di recente ha passato quella che ha definito “la giornata più bella della sua vita”, giocando a basket in un campetto a Milano. Fabrizio ha definito che Carlos è la sua gioia più grande della sua vita e che, finalmente, ha trovato la pace.

L’ex re dei paparazzi, però, ha anche parlato degli attacchi che di recente ha rivolto ai personaggi del mondo dello spettacoli come Fedez e ad Aurora Ramazzotti. Ecco perché ce l’ha con loro.

Fabrizio Corona: perché attacca i vip

Fabrizio-Corona-3-1-min

“Il politically correct è la cosa più sbagliata del mondo, le cose che scrivo hanno un significato preciso. Le scrivo per dimostrare come tanto, ma pure tutto quello che ti vendono gli ‘influencer’, non è vero”.

ha detto Corona, parlando dei suoi recenti attacchi verso Fedez e Aurora Ramazzotti. L’uomo, però, ha anche parlato della sua ex Belen, che secondo lui era la più “vera”.

“Mandavamo tutto a quel paese, ci potevi trovare sdraiati sul prato al parchetto. Fedez se lo trovi in un parchetto è perché lo ha costruito dentro una villa”.

ha chiosato il fotografo, che spesso punzecchia il marito della Ferragni, così come la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, di recente attaccata per aver postato uno scatto in costume in cui il lato b era messo in risalto.