Fabrizio Corona censurato: lui non ci sta e scoppia…

Francesca Naima
  • Esperta in TV e Spettacolo
17/09/2022

La notizia delle possibili conseguenze che avrebbe vissuto Fabrizio Corona dopo certe dichiarazioni risale a nemmeno due giorni fa; egli sembra non demordere e continuare la sua “battaglia”, appropriandosi di ogni strumento mediatico possibile.

Fabrizio Corona censurato: lui non ci sta e scoppia…

Fabrizio Corona, quando per un po’ lontano dal gossip, torna poi col botto. Questa volta l’ex re dei paparazzi ha voluto mettersi “tra moglie e marito” e si sa, sarebbe sempre meglio evitare. Ancor più, sarebbe bene stare lontani da una coppia che si sta separando, soprattutto se di discussissimi VIP (Ilary Blasi e Francesco Totti).

E invece Fabrizio Corona ha voluto commentare senza peli sulla lingua consapevole fin dall’inizio delle possibili conseguenze, come ha sottolineato anche il suo legale, Ivano Chiesa. Egli durante un’intervista rilasciata a FanPage ha infatti chiarito, riferendosi alla separazione fra Ilary e Francesco:

[…] È cronaca rosa. È il mestiere di Fabrizio e sa quello che deve fare. Sa benissimo che quello che pubblica deve avere un riscontro oggettivo e sta attento anche all’utilizzo dei termini. Se lui conosce i termini della diffamazione? Certo che li conosce.

Intanto a Corona è stato censurato il profilo Instagram e il paparazzo non si è di certo arreso.

Fabrizio Corona: il lungo sfogo social e nuovi modi per…

Fabrizio Corona censurato: lui non ci sta e scoppia…

Fabrizio Corona sostiene da sempre quanto importante sia per lui esprimersi, liberamente. Quando glielo vietano, Corona evita di fermarsi e acconsentire.

Anzi, quando capita – perché capita spesso viste le sue provocazioni e dichiarazioni spesso “scomode” – Fabrizio Corona si “accende” ancora di più. Proprio come è appena successo.

Corona ha pubblicato un lungo sfogo in cui chiarisce alcuni punti per poi annunciare che continuerà a parlare e dire la sua su altri profili. E anche questa volta, Fabrizio Corona non le ha “mandate a dire”:

Mi hanno chiuso il profilo. Nessuna
segnalazione, nessuna mail: ancora una
volta. E’ chiarissimo che c’è qualcuno che pensa di potermi mettere a tacere con quattro segnalazioni su un profilo non verificato. Non ci riuscirete… non ci
riuscirete mai. Vi faccio una promessa, se questo profilo arriva a 300K condividerò proprio qui il mio archivio personale. Se mi bloccherete anche qui, lo farò in televisione, quindi non agitatevi troppo…
Ci sono già tutti maggiori quotidiani che
chiedono materiale da giorni. Tornando a noi. Dal profilo di mio figlio comunicherò commentando fatti italiani e miei commenti sul panorama della
comunicazione, della politica. Invece, dal
nuovo profilo condividerò le mie foto
archivio…. State fottendo con la persona
più sbagliata del mondo! Poi, in altra sede parleremo della libertà di espressione in questo Paese che si fa dettare regole incomprensibili da quattro imbecilli californiani evasori fiscali. Non rosicate troppo.. PERACOTTARI.