Fabio Fognini duramente criticato: arrivano le scuse

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
29/07/2021

Dopo essere stato travolto dalle polemiche per alcune frasi omofobe pronunciate durante il match contro il suo avversario russo Medvedev, Fabio Fognini ha deciso di chiedere scusa tramite i suoi social. “Il caldo dà alla testa”, si è giustificato. 

2570547-53309650-2560-1440

Ieri si è disputato un match di tennis che ha visto sfidarsi Fabio Fognini e Daniil Medvedev. Nonostante abbia avuto la meglio nel secondo set, però, l’atleta ligure è apparso abbastanza in difficoltà ed ha vissuto in maniera rabbiosa e nervosa tutta la gara.

Fabio, proprio per colpa della tensione, durante il match si è anche lasciato andare ad esclamazioni che non sono piaciute al pubblico e al popolo del web, che ha accusato il tennista di essere omofobo. Dopo aver sollevato moltissime polemiche, così, l’uomo ha deciso di scusarsi pubblicamente!

Fabio Fognini si scusa sui social

Fabio-Fognini1

Durante il match di ieri Fabio Fognini ha più volte urlato contro al raccattapalle, attaccandolo con insulti omofobi che, addirittura, potrebbero portare l’uomo a ricevere una salata multa.

Già in passato era successo che il tennista dovesse sborsare cifre importanti per pagare i suoi errori, come quando aveva lanciato coloriti insulti contro gli inglesi a Wimbledon ed aveva ricevuto 10 mila sterline di ammonizione.

“Sei un froc**, sei un froc**, qui c’è un froc**”,

avrebbe urlato stavolta l’uomo, in uno scatto d’ira.

“Dammi questa palla. Sei un froc** perché devi tirarle sopra la rete”.

ha poi continuato l’atleta, anche se non è chiaro se si riferisse al raccattapalle o a se stesso. Dopo essere stato sommerso dalle critiche, così, Fabio ha deciso di scusarsi per la situazione tramite i suoi social.

Il caldo dà alla testa! Nel match di oggi ho usato un’espressione davvero stupida verso me stesso. Ovviamente non volevo offendere la sensibilità di nessuno. Amo la comunità LGBT e mi scuso per la sciocchezza che mi è uscita. Ora vado in branda perché a Tokyo è notte, vi abbraccio”.

ha infatti scritto nelle sue stories; ma il popolo del web non lo perdonerà facilmente…