Donne di successo: problemi e difficoltà lavorative

-
20/02/2021

Essere una donna in carriera molto spesso si traduce in dei rapporti interpersonali non buoni. Una donna forte e di successo infatti, risente della sua condizione lavorativa, questo perché i suoi interlocutori spesso sono intimoriti o invidiosi di lei.

front-view-young-female-dark-jacket-flexing-pink-background


Sa quello che vuole, non si fa influenzare dagli altri, si diverte ed è anche in grado di trovare il tempo per fare ogni cosa. Determinata e risoluta, trova nel lavoro lo sfogo naturale al suo carattere, a volte, però, con conseguenze imprevedibili e negative.

Tutta questa sicurezza può suscitare tra amici e colleghi di lavoro impulsi tutt’altro che positivi, soprattutto diffidenza e freddezza. Il desiderio di avere successo, di farsi valere e la capacità di affrontare senza paura ogni difficoltà sono caratteristiche che tutti vorrebbero avere.

Queste doti, però, sono ritenute tipiche del sesso forte: ecco perché la donna che le possiede viene spesso considerata con ostilità.


Leggi anche: Diabete giovanile: disagi, problemi e soluzioni

Dritta per la sua strada

smiling-businesswoman-typing-laptop-sitting-cafe

Con il tempo, tenacia e costanza possono diventare controproducenti nei rapporti con le altre persone. Il comportamento “combattivo” e la necessità di mantenere sempre la padronanza di sé contrasta con l’atteggiamentoclassico” della donna: dolce, fragile e remissiva, bisognosa del consiglio e del supporto psicologico dell’uomo.

L’esigenza di sostenere la competizione maschile sul posto di lavoro e di doversi dimostrare all’altezza del proprio ruolo la rende rigida, fin troppo austera. Anche l’abbigliamento ne risente: le sue scelte di stile sono dettate dalla volontà di non mostrare a colleghi e superiori la sua femminilità.

È fiera del suo carattere, che le ha consentito di diventare quella che è, e non ritiene assolutamente necessario smorzarne le asprezze; è molto suscettibile, basta una frase fuori posto per scatenare la paura di non essere presa sul serio e farla reagire con più aggressività.

Ci tiene a sottolineare la posizione che ha faticosamente ottenuto, per potersi prendere la rivincita sulle persone che non hanno creduto in lei.


Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Wellness coach
Suggerisci una modifica