Cracco, quanto costa mangiare nel suo ristorante di Milano?

24/10/2021

Carlo Cracco, quanto costa mangiare al suo ristorante milanese? Lo chef televisivo, che con il suo Masterchef ha fatto fare un salto in avanti alla cucina italiana, propone un menù che non è per tutte le tasche: chef stellato e menù stellare? Diamo un’occhiata alle portate e ai prezzi per ognuna di esse.

nuovo-ristorante-carlo-cracco-

Carlo Cracco, è un’eccellenza della cucina italiana, questo è sicuro. Il suo ristorante, lussuosissimo, si trova nella Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Vi siete mai chiesti quanto possa costare poter mangiare in questa location così fantastica? Quanto si può pagare una cena? O quanto si deve sborsare per assaggiare un semplice menù degustazione? Vediamo insieme.

Carlo Cracco: con Masterchef la cucina ha spiccato il volo

Masterchef-cracco


Leggi anche: Ferragnez: quanto costa la villa a Porto Cervo?

Se ora ci sono tanti programmi televisivi dedicati alla cucina d’autore, lo si deve a Masterchef. Il successo riscosso dal programma ha fatto da apripista a molti altri. Non solo. Ha fatto scoprire agli italiani la voglia e la curiosità di cercare nuovi piatti, puntando anche sull’allestimento e sulla presentazione. Piatti gourmet che hanno fatto furore nel nostro Paese.

Carlo-Cracco-masterchef

Tutti a preparare ricette elaborate e a mangiare, almeno una volta, in un ristorante stellato. E Carlo Cracco ha esportato in Italia questo nuovo modo di vedere la cucina proponendo, appunto, Masterchef. Che ha visto la sua presenza nel “cast” degli chef fino alla sesta edizione.

Carlo Cracco e le sue “stelle”

carlo cracco

Cracco, come ricorderemo, è stato uno dei primi della nuova scuola a ricevere una stella Michelen. Il primo riconoscimento l’ha ricevuto con l’Enoteca Pinchiorri nel 1993 con 3 stelle Michelin. Poi nel 1997 ha ricevuto una stella al Le Clivie.

Nei primi anni 2001 ha lavorato come Executive Chief al Cracco Peck che prima del suo arrivo era semplicemente una gastronomia. Nel 2008 ne ha acquistato la proprietà rinominando il ristorante semplicemente Cracco. Con il suo contributo il locale ha guadagnato due stelle Michelin, una delle quali è stata tolta nel 2018.

Al Cracco, ristorante stellato, quanto costa mangiare?

Menu-del-Cracco


Potrebbe interessarti: Ferragnez: quanto costa la scuola di Leone?

Il nome dello chef e il percorso multi sensoriale proposto nel ristorante rappresentano una esperienza indimenticabile che richiama clienti curiosi di capire la differenza tra un piatto di cucina tradizionale e un menù di alta cucina. Certo non si tratta di un menù per tutte le tasche, questo è certo.  Partiamo da antipasti e primi: quanto costano? Si va  dai 45 euro fino a 70 euro.

“Gambero viola di Santa Margherita ligure croccante e funghi – 60 euro: l’uovo in nero – 70 euro; petto di piccione alla brace, rucola, fichi del nostro orto e nocciole – 45 euro”.

“Riso mantecato allo zafferano e midollo alla piastra – 45 euro; Riso mantecato al mascarpone, pomodoro datterino, mozzarella di bufala e cumino – 48 euro; Raviolo aperto, ricotta di Seirass e funghi porcini, tuorlo d’uovo di montagna e nepetella – 46 euro; Spaghettone al pesto balsamico di capperi, peperone crusco e sarde – 48 euro”.

carlo-cracco-piatti

Passiamo ai secondi di carne o pesce: dai 46 euro fino  ai 60 euro 

“Trancio di dentice fondente con salsa di zafferano, finocchietto – 48 euro; Astice al barbeque, zucchine trombetta, susine e fiori in carpione – 60 euro. Carni: Animella di vitello arrosto, salsa italiana alla paprika, involtino di melanzane con scamorza e maggiorana – 48 euro; Musetto di maiale al “rosso” – 46 euro”.

carlo-cracco-piatti2

I dolci? Dai 38 ai 50 euro a porzione:

“Dessert al cioccolato, caramello soffiato croccante, rose e lamponi – 38 euro; Crocchette di cioccolato gianduja, chinotti canditi al maraschino e caviale siberiano – 50 euro; Amaretto, pesche, cacao e alkermes – 40 euro”.

Poi, comprensivo di più portate e gettonatissimo da chi vuole provare per una volta il Cracco, è il menù  degustazione dal costo di 195 euro per 11 portate.

“Insalata russa caramellata – Bombolone alle alghe e ricci di mare – Sea salad world tour Gambero viola di Santa Margherita ligure croccante e funghi -Think green: kiwi, avocado, coriandolo e bottarga -Carpaccio di melanzana alla norma – Pesto, patate e fagiolini -Spaghettone tiepido, ristretto di pesce alla brace, sedano e pomodoro allo zenzero- 1525-2021 la zuppa pavese – Crema di mandorle al sentore di affumicato, prezzemolo bollito e midollo di vitello fondente -Polpa di pomodoro, erbe balsamiche e ciliegie in conserva -Amaretto, pesche, cacao e alkemers.