Chiara Ferragni torna a casa: i figli la incontrano per la prima volta

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
07/11/2022

Domenica speciale per Chiara Ferragni e per tutta la sua famiglia. L’imprenditrice è tornata a casa, a Cremona, e lo ha fatto per la prima volta insieme ai suoi bambini, Leone e Vittoria. Per i piccoli c’è stato un incontro emozionante con una persona che ha rappresentato una presenza fondamentale durante l’infanzia di Chiara Ferragni. 

Chiara Ferragni torna a casa: i figli la incontrano per la prima volta

Una gita domenicale diversa dal solito per Chiara Ferragni e per la sua famiglia. L’imprenditrice digitale, insieme a mamma Marina, papà Marco e alle sorelle Valentina e Francesca – da poco diventata mamma del suo primo figlio – ha fatto tappa a Cremona, la sua città natale. Da quando si è sposata con Fedez, Chiara Ferragni abita a Milano e ha lasciato il suo appartamento da sogno a Los Angeles, ma Cremona le è sempre rimasta nel cuore.

Ecco perché ha approfittato di questa domenica di sole di novembre per portare i suoi figli alla scoperta di una città dove ha lasciato i suoi affetti più sinceri. Tra questi, una persona che le è stata sempre accanto!

Chiara Ferragni: con i figli a Cremona

Chiara Ferragni torna a casa: i figli la incontrano per la prima volta

Chiara Ferragni ha pubblicato le foto di una giornata in famiglia, insieme anche a Nuccia, la tata che ha cresciuto le sorelle Ferragni durante la loro infanzia. Come raccontato dall’imprenditrice, che per l’occasione ha indossato un look total-black con una giacca di Gucci, è stata la prima volta che la signora ha incontrato Leone e Vittoria insieme:

La domenica più bella. Oggi ho portato per la prima volta entrambi i miei figli nella mia città natale, Cremona, per incontrare la mia figlia e la mia tata dell’infanzia, Nuccia.

Non poteva quindi mancare una foto ricordo, con Nuccia circondata dall’affetto delle tre sorelle Ferragni, e dei loro figli: Leone e Vittoria, e il primogenito di Francesca. La famiglia si è allargata ma rimane un forte sentimento di gratitudine per la tata con cui hanno trascorso la loro infanzia e che le ha cresciute con grande amore.