Chiara Ferragni a Cannes: il vestito è ecosostenibile

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
09/07/2021

Chiara Ferragni è stata ospite al Festival di Cannes sfoggiando un bellissimo vestito ampio color lime: un look che ha stupito tutti per elegante e per il colore così particolare. L’influencer, però, ha spiegato che dietro c’è un messaggio importante anche per l’ambiente. 

Progetto senza titolo – 2021-07-09T154755.804

Chiara Ferragni è stata protagonista sul red carpet del Festival di Cannes, che si è aperto proprio questa settimana e che sabato 17 luglio vedrà la sua giornata conclusiva. L’imprenditrice digitale, conosciuta in tutto il mondo, non solo ha sfilato sulla passerella come tutte le star, ma ha anche visitato il suo stand temporaneo, frutto della collaborazione con Nespresso, che rimarrà a Cannes durante il periodo del Festival.

Sulla passerella Chiara Ferragni ha stupito tutti con un abito lungo, ampio e principesco, di colore lime, disegnato dallo stilista Giambattista Vialli. Una scelta per nulla casuale: l’influencer, infatti, ha deciso di indossare un abito che fosse completamente ecosostenibile, per mandare un importante messaggio sul rispetto dell’ambiente.

Chiara Ferragni: un abito per la sostenibilità

Progetto senza titolo – 2021-07-09T154732.454

I dettagli floreali del vestito, che hanno impreziosito la scollatura, infatti, sono stati realizzati con alluminio riciclato, così come tutto il tessuto dell’abito è stato certificato dagli standard del GOTS (Global organic textile standard), che promuove uno sviluppo sostenibile anche nel settore del tessile.

Un impegno che Chiara Ferragni sta portando avanti, in modo reciproco, anche con il brand Nespresso per cercare di sensibilizzare su tematiche importanti come quella della sostenibilità e dell’economia circolare. L’influencer ha voluto condividere questo messaggio anche sul suo profilo Instagram, spiegando tutte le particolarità dell’abito indossato.

Un’altra curiosità riguarda il colore del vestito, che è stata forse la caratterista dell’abito più discussa da quando Chiara Ferragni si è presentata sul red carpet del Festival di Cannes. Come spiegato nel profilo The Blond Salad di Chiara Ferragni, è stata proprio l’influencer a dare l’idea, non solo per riprendere il motivo della sostenibilità, ma anche perché questa tonalità è uno dei colori preferiti dell’imprenditrice digitale.