CasAmica, aiutiamo i bambini malati: sedi e servizi

-
14/01/2021

A Milano ogni anno arrivano tantissime famiglie provenienti da tutta Italia per poter assicurare le migliori cure ai propri figli. Molte di queste non possono permettersi di alloggiare negli alberghi, è nata quindi CasAmica onlus che accoglie i ragazzi malati e i loro accompagnatori

hands-2847508_1920


Accogliere familiari e malati in cura presso gli istituti sanitari di Milano, ma che non possono permettersi di alloggiare in un albergo: è questo l’obiettivo di CasAmica onlus.

“Molto più di un letto e quattro mura. È sinonimo di accoglienza, famiglia, amicizia e amore per la vita”, come ama definirla la sua stessa fondatrice Lucia Cagnacci Vedani.

Oggi CasAmica mette a disposizione nel complesso quattro case, aperte 365 giorni l’anno, per un totale di 100 posti letto.

Basti pensare che ogni anno accoglie più di 4 mila persone, di cui 750 tra bambini e ragazzi, indicando un piccolo contributo (16 euro a notte) solo per gli ospiti adulti; per le famiglie in difficoltà economica e per tutti i giovani (bambini, adolescenti e ragazzi) l’accoglienza è invece gratuita.

Cosa prevede l’accoglienza di CasAmica?

kindergarten-2204239_1920

L’accoglienza prevede i servizi base (pulizie, lavanderia, personale dedicato), arricchita da numerose attività offerte agli ospiti, come il servizio di accompagnamento psicologico, la pet therapy e la clownterapia.

Grande attenzione, inoltre, è dedicata alla formazione dei volontari – in CasAmica sono 80 in tutto – il cui aiuto è prezioso per “offrire più di un posto letto”, bensì accompagnare in ospedale per esami e terapie, offrire il loro tempo per ascoltare e confortare, cucinare insieme e giocare.

Ci sono altre sedi di CasAmica onlus in Italia?

food-2940553_1920

Sì, oltre alle quattro case presenti a Milano ce ne sono altre due: una a Roma e una a Lecco.

Le case di Milano e Roma accolgono bambini ed adulti che possono usufruire di camere e stanze dedicate a loro. La casa di Lecco invece accoglie prevalentemente persone che devono affrontare una lunga riabilitazione.


Caterina Mora
Laureata in Biologia della nutrizione
Beauty consultant
Wellness consultant
Suggerisci una modifica