Buffon: Ilaria D’Amico è stanca di lui?

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
25/02/2022

Anche Buffon, proprio come Totti, sarebbe in crisi con la sua compagna? La coppia composta dal portiere e dalla giornalista Ilaria D’Amico non si mostra insieme da tempo e, come ha rivelato il settimanale Nuovo, le cose tra i due potrebbero essere arrivate al capolinea.

Schermata 2022-02-25 alle 09.02.55

In questi giorni si è a lungo parlato della crisi profonda che avrebbe coinvolto Ilary Blasi e Francesco Totti, che secondo alcune indiscrezioni avrebbero messo un punto al loro matrimonio iniziando a frequentare altre persone. In queste ore, però, a far parlare di sé è stato Gigi Buffon, la cui relazione sembra a sua volta essere arrivata agli sgoccioli.

Secondo alcuni recenti gossip la D’Amico, che il portiere ha incontrato dopo la fine della sua relazione con Alena Seredova, sarebbe stufa di aspettare che il compagno le faccia la proposta; lui, impegnato con il suo lavoro, starebbe temporeggiando un po’ troppo.

Che tutto questo attendere rovini la loro storia definitivamente?

Ilaria D’Amico: addio a Buffon?

Gigi-Buffon-1

“Dicono che Ilaria D’Amico sia stanca di attendere un matrimonio che non arriva mai”

avrebbe detto una collega della D’Amico confidandosi con Nuovo. Sembra infatti che Buffon sarebbe così preso dalla sua carriera e dalla sua squadra d’esordio (il Parma), in cui è tornato, da essere “distratto” nella vita privata.

Ilaria, invece, dopo la malattia della sorella si sarebbe presa una pausa dal mondo della tv, dedicandosi alla famiglia e ai figli: Pietro (nato dal suo precedente matrimonio) e Leopoldo Mattia, avuto appunto con Buffon.

Eppure il divorzio con la Seredova, ex del portiere, è arrivato da tempo e senza troppi problemi, anche per il bene dei figli David Lee e Louis Thomas, e non è certo questo il motivo che continua a bloccare il calciatore. .

Il capitano del Parma e la compagna a cui è legato ormai da otto anni riusciranno a superare questo difficile momento e a ritrovare la felicità, magari convolando a nozze?