Barbara D’Urso minacciata da uno stalker

25/06/2021

Barbara D’Urso ha dovuto assumere una guardia del corpo? Per quale motivo? Uno stalker la sta perseguitando ormai da tre anni. E in questi ultimi tempi le minacce nei confronti della conduttrice dei programmi Mediaset si sono fatte più preoccupanti. Ma chi è questo persecutore? Che cosa ha disposto il giudice dopo l’udienza? Scopriamolo insieme.

Barbara-DUrso-Google-

Barbara D’Urso perseguitata da uno stalker, e le minacce hanno assunto un rilievo troppo importante e preoccupante che non si può sottovalutare. E così la D’Urso è corsa ai ripari: ha assunto una guardia del corpo e si fa gestire i social. Il giudice ha disposto per il persecutore una perizia psichiatrica.

Barbara D’Urso, il persecutore dice di essere suo figlio

durso_barbara


Leggi anche: Barbara d’Urso, strepitosa: le sue foto senza veli

Una storia di minacce e persecuzioni che va avanti da tempo, da ben tre anni. A perseguitare Barbara D’Urso un trentaseienne originario della provincia di Catania, il quale si spaccia per suo figlio adottivo. L’uomo cerca di parlarle e di avvicinarsi a lei  utilizzando ogni mezzo e ogni strategia a sua disposizione, arrivando a scrivere a parenti e a colleghi. Nei confronti dell’uomo il giudice ha disposto una perizia psichiatrica e l’incarico sarà affidato nei prossimi giorni. Il processo continuerà ad ottobre. 

Barbara D’Urso, ecco chi è il persecutore

Barbara-dUrso

La D’Urso  e alcuni testimoni hanno raccontato che la persecuzione è iniziata dopo che l’uomo ha partecipato come figurante ad una trasmissio0ne televisiva presentata dalla conduttrice nel 2017. Il 36enne da quel momento ha iniziato a perseguitarla. Le ha inviato dei bigliettini, si è presentato sotto casa della regina dei salotti di Mediaset e ha scritto pure  a suo figlio. Non solo. Innumerevoli i messaggi  pubblicati sui social network che firmava sotto falso nome di ‘Baci Rubati’. Una persecuzione messa in atto dal catanese anche tramite  continue telefonate arrivate direttamente a Barbarella e in redazione.

Barbara D’Urso, lo stalker: “Ti taglio la testa”

barbara-d-urso-pomeriggio-cinque 2

Oltre alla persecuzione sotto forma di telefonate, appostamenti e post sui social, lo stalker negli ultimi tempi è passato alle minacce. Nell’ultima in ordine di tempo, il 36enne ha intimidito e spaventato la signora di Cologno Monzese dicendole: “Ti taglio la testa”. Barbara a questo punto, per stare più tranquilla anche durante i vari spostamenti, ha ingaggiato una guardia del corpo.

“Ho paura, il mio stalker è stato visto sotto casa mia, mi sono arrivate minacce con scritto ‘ti taglio la testa’, ho dovuto prendere una guardia del corpo”.

Ha raccontato la D’Urso al giudice, fornendo anche le ultime novità ed ha fatto presente il suo stato d’animo, ogni volta che si ritrova da sola a camminare in strada. Per il giovane è stata disposta la perizia psichiatrica.


Potrebbe interessarti: Barbara D’Urso e Federica Panicucci sostituite?