Barbara d’Urso diventa docente universitaria

Jenny Bertoldo
  • Laureata in Filologia moderna
12/01/2023

La carriera di Barbara d’Urso è sempre piena di colpi di scena, si sa. Anche stavolta Barbara è riuscita a stupirci: dopo una lunga e fortunata carriera come conduttrice in Mediaset, ora per lei si apre un nuovo scenario. Barbara d’Urso infatti si prepara a sedersi alla cattedra di una prestigiosa università.

Barbara d’Urso diventa docente universitaria

Barbara d’Urso ha alle spalle una lunga carriera come conduttrice Mediaset, ma ora sembra che anche per lei una svolta inaspettata sia dietri l’angolo: a quanto pare Carmelita sarà professoressa all’Università. La conduttrice 65enne il 23 gennaio prenderà posto per la prima dietro la cattedra universitaria.

In questa occasione Barbara d’Urso terrà una lezione alla Iulm Food Academy di Milano, dove è stata chiamata a rivestire il prestigioso ruolo da docente universitaria per tenere alcune lezioni agli studenti sul ruolo dell’immagine in tv e dell’alimentazione.

La prima lezione della presentatrice di Pomeriggio 5 alla Iulm sarà intitolata “Benessere e immagine, il ruolo dei protagonisti della tv”. Ma perché un simile corso alla conduttrice di Mediaset? Di certo alla sua età ci è arrivata in splendida forma, ma non è merito solo della genetica: Barbara ogni giorno segue un preciso regime alimentare molto controllato. Inoltre all’alba ogni giorno fa una lezione di danza classica, e si allena sempre con impegno.

Barbara d’Urso cambia mestiere: dopo tanti anni in Mediaset ora corre all’università!

Barbara d’Urso diventa docente universitaria

Già intervistata a riguardo, Barbara d’Urso aveva rivelato a La Repubblica di seguire con attenzione una rigida dieta antiossidante e anti-invecchiamento, basata anche sul Ph degli alimenti. A colazione inizia sempre la giornata con una fetta di pane integrale, uno yogurt naturale e spesso con un centrifugato di rape rosse, carote e miele.

A pranzo la aspettano un piatto di pasta integrale o del riso con verdure, un cucchiaio di olio di oliva a crudo e circa 150 grammi di pesce sostituito a volte da un etto di tofu. Per cena, invece, sempre un secondo, accompagnato rigorosamente da verdure cotte e una fetta di pane integrale. A questo aggiunge un buon bicchiere di vino rosso, e non c’è che dire, la dieta funziona!