Ballando con le stelle: Milly Carlucci delusa? Troppi problemi tra i giudici

Jenny Bertoldo
  • Laureata in Filologia moderna
23/12/2022

Quest’anno a Ballando con le stelle ne abbiamo visti di tutti i colori. In queste ultime ore Milly Carlucci ha voluto dire la sua alle pagine de Il Corriere della Sera dove ha svelato che nonostante i problemi di questa edizione i giudici sono tutti amici.

Ballando con le stelle: Milly Carlucci delusa? Troppi problemi tra i giudici
Intervistata dal Corriere della Sera Milly Carlucci ha detto la sua sui giudici di Ballando con le stelle, definendolo un gruppo di amici:

Mariotto che ha definito Lucarelli una ‘scimmia che tira escrementi a tutti’? Lui ha un suo modo teatrale. Ma chi siamo in fondo noi? Un gruppo di amici che si sfottono e dicono cose anche sopra le righe, ma alla fine sono amici. Giochiamo tutti al gioco della televisione che non cambia i destini del mondo. È un gioco per intrattenere che accende la passione, a noi italiani piace schierarci e dividerci.

Milly Carlucci ovviamente ha anche fatto riferimento alle numerose dispute che vi sono state di recente in studio con Selvaggia Lucarelli:  

Selvaggia si fa indubbiamente notare, ma tutta la giuria è composta da persone con grande carattere ed è quello che ci vuole per fare televisione. C’è una giurata tecnica (Carolyn Smith) e una giuria di opinione fatta di personalità esplosive che con i loro ragionamenti articolati intercettano anche quello che viene detto a casa. Siamo variegati, è la nostra ricchezza.

Milly Carlucci spiazza tutti: tanti problemi…

Ballando con le stelle: Milly Carlucci delusa? Troppi problemi tra i giudici

Intervistato da Fanpage anche Ivan Zazzaroni è intervenuto per dire la sua, sostenendo anch’egli che il gruppo dei giudici è molto unito:

Sara Di Vaira in giuria il prossimo anno? Non lo so. Sulle scelte interviene esclusivamente Milly. E poi si dovrebbe far fuori qualcuno per far entrare lei. Ma noi siamo un gruppo di giudici molto coeso…

Anche lui sostiene la tesi che con Selvaggia non ci siamo tensioni, anche se pare difficile crederci:

In giuria non c’è nessun problema. Selvaggia ha un suo ruolo e un suo carattere. Ogni anno ci sono delle situazioni che la vedono al centro di dinamiche. È successo anche con me, con Ciacci, con Albertazzi. Ballando ha sempre avuto questo tipo di evoluzione. Dal ballo si creano poi altre situazioni. Nessuno immaginava che ci fosse un tale concentramento di problematiche in questa edizione, ma tutto serve per strutturare e rendere solida la trasmissione, che solida è.