Ballando con le Stelle: il perché delle “esclusioni” di Milly Carlucci

Francesca Naima
  • Esperta in TV e Spettacolo
08/09/2022

Da parte di Milly Carlucci e di tutta la produzione di Ballando con le Stelle è stata presa una scelta “esclusiva”, che non tutti apprezzano e trovano giusta.

Ballando con le Stelle: il perché delle “esclusioni” di Milly Carlucci

Non è una novità quanto nel programma Rai condotto da Milly Carlucci ci sia la volontà di mantenere un certo tenore di ospiti e concorrenti.

Senza peli sulla lingua, la stessa conduttrice di Ballando con le Stelle ha più volte ribadito la volontà di evitare che come concorrenti ci siano VIP navigati in programmi televisivi. Specialmente per quanto riguarda personaggi noti per la loro partecipazione a certi reality, tanto Milly Carlucci quanto ovviamente la produzione tende ad evitare di accettarli come concorrenti.

Ballando con le Stelle: Romina Carrisi il motivo è…

Ballando con le Stelle: il perché delle “esclusioni” di Milly Carlucci

Viene a galla la reale ragione e la dinamica con la quale a Ballando con le Stelle si scelgono alcuni concorrenti e se ne escludono altri, “grazie” a un breve sfogo di Romina Carrisi “scartata” quest’anno da Ballando con le Stelle:

Ho sempre amato ballare e il programma Ballando con le Stelle è il palco perfetto per coniugare l’amore per questa forma d’arte con la recitazione, l’interpretazione e la mia storia, le storie che nessuno conosce che avrei svelato man mano. Pensavo di essere perfetta per questo programma. Ci sono rimasta male? Certo. Ma ho imparato ad accettare i “no” con estrema eleganza.

Il motivo del “no” alla Carrisi sarebbe che la donna, ben 17 anni fa, ha preso parte a L’Isola dei Famosi, per sole due settimane:

La motivazione ufficiale di questa decisione da parte della produzione è stata che ho fatto un reality nel 2005. Mi dispiace che una decisione presa con l’incoscienza dei miei 19 anni appena compiuti possa ancora bruciare a 35. Posso solo apprezzare la loro coerenza e augurargli il meglio. E io? Eh io, io. Ballerò in salone, indossando solamente un paio di mutandine rosse e un paio di Rayban neri sperando che mi intraveda Simonetta, la mia vicina di casa.

E se il commento di chi è escluso mostra comunque un prendere tutto “con filosofia”, anche Milly Carlucci ha più volte spiegato la filosofia adottata al programma, specificando il reale perché:

Finché ci riusciamo vorrei mantenere questo principio. Il motivo è semplice, nei reality ci si racconta in situazioni estreme, rischieremmo di vedere storie già raccontate. Diverso è il discorso dei talenti veri e propri lì non c’è nessuna preclusione.