Alfonso Signorini confessa tutto: da piccolo vittima di…

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
16/05/2022

Da anni direttore di Chi, Alfonso Signorini è conosciuto soprattutto per via del suo ruolo alla conduzione del Grande Fratello Vip, programma che ha portato avanti per ben tre edizioni. Il passato dell’uomo, però, nasconde un inaspettato retroscena.

Alfonso Signorini confessa: v

In pochi lo sanno ma la carriera di Alfonso Signorini è iniziata da una laurea in Lettere Classiche, che per anni lo ha portato in giro per i licei di Milano ad insegnare. Dopo aver abbandonato la vita da docente, però, il popolare conduttore è passato alla carriera giornalistica, in particolare quella del gossip.

Oltre a Chi, che oggi è uno dei magazine più conosciuti e amati, l’uomo ha è stato anche direttore di “Tv Sorrisi e canzoni”, oltre che opinionista e conduttore di diversi programmi.

In un’intervista rilasciata qualche tempo fa, però, l’uomo ha rivelato che nonostante la carriera brillante ci sono aspetti della sua vita che lo hanno davvero segnato, legati soprattutto alla sua infanzia.

Alfonso Signorini: il bullismo che lo ha cambiato

Alfonso Signorini confessa: v

Alfonso Signorini ha rivelato che da piccolo era molto solo e che per via della sua indole timida e riservata è spesso stato bullizzto.

Sentirti escluso non è una cosa bella.

ha detto l’uomo, parlando di numerose prese in giro da parte dei compagni anche per cose molto stupide, come il fatto che a merenda si portava un panino con la mortadella.

I compagni lo canzonavano per tutto, in branco, arrivando persino a rubargli il cibo e a minacciarlo di botte se non avesse portato un panino con il prosciutto crudo.  Il giornalista, così, sostituì alla mortadella l’altro salume, comprandolo con i propri risparmi.

Mi sono sentito un ladro.

ha detto l’uomo, che però grazie al gesto riuscì finalmente a farsi accettare.