Alessia Marcuzzi nessun rinnovo in Mediaset?

Anna Vitale
  • Wellness coach
15/06/2021

Alessia Marcuzzi rischia di lasciare Mediaset? Nonostante sia una delle conduttrici più amate di sempre, la bella Marcuzzi pare abbia il contratto in scadenza con Mediaset, e per il momento non c’è ancora nessuna certezza di rinnovo!

Alessia-Marcuzzi-positiva-al-coronavirus

Alessia Marcuzzi è una delle conduttrici più amate d’Italia, il suo talento e la sua bellezza negli anni le hanno permesso di condurre numerose trasmissioni; dall’Isola dei Famosi, a Le Iene, passando per Temptation Island, la Marcuzzi è sempre stata una delle conduttrici di punta di Mediaset.

Nonostante questo però, pare che il suo futuro all’emittente di Cologno Monzese sia incerto! La conduttrice quest’anno infatti porterà a termine il suo contrato, che secondo alcune indiscrezioni non è stato ancora rinnovato da Mediaset.

Dunque, questo potrebbe essere anche l’ultimo anno di Alessia in Mediaset?

Alessia Marcuzzi addio a Mediaset

alessia-marcuzzi

Nelle ultime settimane sono circolate numerose indiscrezioni su alcuni dei volti di punta di Mediaset. Oltre all’incerto futuro di Barbara D’Urso che recentemente ha dovuto dire addio ad alcune sue trasmissioni; sono stati avanzati sui dubbi anche su Maria De Filippi e Alessia Marcuzzi.

Se per quanto riguarda Queen Mary i dubbi sulla sua permanenza in Mediaset sono immediatamente rientrati; per la Marcuzzi pare che la situazione sia ben diversa!

Secondo il noto portale di gossip “Blogo” il rinnovo della Marcuzzi appare molto incerto, anche se sembra che la rete di Piersilvio Berlusconi sia più orientata sul rinnovo.

Del resto Alessia Marcuzzi è uno dei volti più amati di Mediaset, inoltre proprio negli ultimi giorni è stata avanzata la possibilità che la conduttrice possa essere al timone di un nuovo show proprio su Canale 5, quale? “Star in the star” un programma musicale tedesco che a quanto pare presto verrà riproposto anche in Italia.

Adesso non ci resta che aspettare e vedere cosa deciderà di fare Mediaset.