Aggressione e tentato furto ad Andrea Zelletta

Giulia Marinangeli
  • Scrittore e Blogger
03/04/2021

Ieri sera Andrea Zelletta, dalle sue stories di Instagram ha raccontato che nel giro di una settimana è stato vittima di un tentato furto in strada da parte di tre uomini e di un’aggressione subita da un passante. 

Aggressione e tentato furto ad Andrea Zelletta

A pochi giorni dal furto subito da Tina Cipollari in un bar di Roma, anche Andrea Zelletta ha raccontato di essere stato vittima di ben due brutti episodi nel giro di una settimana.

Dal racconto dell’ex gieffino sulle sue Instagram stories, una settimana fa avrebbe subito un tentato furto nella sua automobile da parte di tre uomini, e appena un paio di giorni fa, mentre era a passeggio con Gigi sarebbe stato aggredito da un passante.

Il tentato furto

Aggressione e tentato furto ad Andrea Zelletta

I brutti episodi capitati ad Andrea Zelletta nel giro di una settimana sono stati raccontati dall’ex gieffino stesso nelle sue stories di Instagram. In entrambi i casi le cose si sono risolte per il meglio grazie alla prontezza di Andrea e a piccole fortune del caso che hanno scongiurato il peggio.


Leggi anche: Temptation Island: Andrea Zelletta e Natalia nel cast?

La prima disavventura si è trattata proprio di un tentativo di furto mentre Andrea Zelletta stava entrando nella sua auto: tre uomini gli si sono avvicinati per tentare di aprire lo sportello e rubargli il borsello che Andrea aveva riposto nella macchina:

“Una settimana fa scendo di casa alle 9 di mattina, mentre stavo per entrare in macchina si avvicinano tre uomini e cercano di aprirmi lo sportello e di rubarmi il borsello  che avevo appoggiato sul cruscotto, però per fortuna ho avuto la prontezza di chiudere lo sportello e mettere la sicura, e fin lì non è successo niente perché se ne sono scappati.”

L’aggressione sotto casa

Aggressione e tentato furto ad Andrea Zelletta

Nel secondo episodio spiacevole, Andrea Zelletta racconta di essere riuscito a mettersi al riparo da un uomo barcollante in strada che ha cercato di introdursi nel suo palazzo colpendo con calci e pugni il portone.

Andrea Zelletta ha spiegato di vivere in una zona pericolosa della città di Milano, vicino alla stazione centrale, motivo per cui quando si trovava nella casa del Grande Fratello VIP era preoccupato che potesse succedere qualcosa in strada alla sua fidanzata Natalia, proprio come è capitato a lui:

“Invece ieri sera, verso mezzanotte, dovevo portare Gigi in strada perché doveva fare i suoi bisognini: vedo in lontananza un uomo che si avvicinava e barcollava. Io mi dico “Va beh, visto che lo vedo che è più di là che di qua, entro nel portone”. Mentre entro, appena entro, lui si avvicina al portone e comincia a dare calci e pugni contro la vetrata e quasi si stava rompendo il vetro. Tutto questo per dire che noi abitiamo vicino alla stazione centrale e la zona non è affatto raccomandabile ed è sempre peggio. Appunto per questo quando ero nella casa del Grande Fratello avevo preoccupazione per Natalia, perché qua è sempre peggio.”


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne, Natalia Paragoni: “Nozze? Notizie fake!”