Sport in gravidanza: tutti i vantaggi

Lo sport fa benissimo al corpo e alla mente. E’ una pratica molto salutare, che spesso consente di stare all’aria aperta, magari anche in compagnia. I benefici dello sport sono innumerevoli e riguardano tutte le persone, grandi e piccini. Svolgere attività sportiva durante la gravidanza fa bene sia alla mamma che al bambino.  

sport-in-gravidanza-5

Praticare ogni giorno esercizi specifici è un toccasana per i muscoli, le articolazioni e l’apparato respiratorio, con grande beneficio anche per gli organi interni. E mentre il corpo si mantiene in forma la mente si rilassa, aumentando la percezione del tuo corpo e creando un’armonia più profonda con il tuo bambino. Scopriamo insieme tutti i benefici dello sport in gravidanza.

Sport in Gravidanza: tutti i benefici

Prima d’intraprendere un’attività fisica o continuare con il tuo sport preferito, ricorda che in gravidanza gli esercizi devono essere eseguiti con intensità moderata, seguendo il ritmo della respirazione. Nel dubbio, scegli gli esercizi che ti riescono più facilmente.
Non vi sono controindicazioni allo sport se la gravidanza è fisiologica, cioè non presenta problemi.

Al massimo ci possono essere delle raccomandazioni, soprattutto nelle prime due o tre settimane di gestazione e nelle due settimane che precedono il parto. Questo non significa rimanere inattive, perché camminare, nuotare e pedalare su una cyclette con moderazione rimangono attività consentite.

sport-in-gravidanza

Per il resto della gravidanza puoi scegliere lo sport che preferisci, basta che usi il buon senso e limiti quelli che inducono forti scossoni o impatto con il suolo come per esempio corsa, arti marziali o bicicletta su percorsi sconnessi. Bisogna fare attenzione perché la camera gestazionale e la placenta sono attaccate alla parete uterina. In questo modo si crea una condizione inadatta ai contraccolpi indotti dagli sport cosiddetti traumatici.

Peso sotto controllo

Un grande vantaggio che deriva dall’attività fisica è il controllo del peso, fondamentale per una gravidanza meno faticosa e un recupero più veloce. Fino a dieci chili di aumento ponderale la donna è in una condizione fisiologica ottimale dopo di che il sovrappeso si può tenere sotto controllo con il connubio attività fisica/alimentazione, che migliora anche il metabolismo.