Sistema immunitario nei bambini: come rinforzarlo

Il freddo e gli sbalzi di temperatura favoriscono il divulgarsi di disturbi stagionali nei bambini: raffreddore, tosse e febbre. Scopri come rinforzare il sistema immunitario di tuoi figlio.

63731520-d7c8-4cb0-84f3-d53d7abbdc9b

Il freddo, gli sbalzi di temperatura tra ambienti interni ed esterni, accompagnati da notti trascorse col termosifone acceso sono sicuramente una delle cause che, più di tutte, in questo periodo favoriscono l’attacco di disturbi stagionali, specie del fastidioso raffreddore. I bambini non sono immuni ai cambiamenti climatici, e se a questi aggiungiamo il contatto con gli altri amichetti negli asili e a scuola, l’influenza è (quasi) garantita.

Un importante alleata del sistema immunitario dei nostri figli è l’alimentazione: una dieta bilanciata ricca di vitamine e sali minerali li aiuterà a difendersi in modo naturale dagli attacchi esterni.

Controllare la dieta


Leggi anche: Bambini: come rafforzare il sistema immunitario

75e05728-f292-4c94-824f-2570a6f5e0f1

Più che da un singolo alimento, il sistema immunitario trae benefici da una dieta varia ed equilibrata. Nei pasti del bambino non possono mancare frutta e verdure di stagione, legumi, e un giusto apporto di carboidrati e proteine. Condire gli alimenti con olio evo a crudo è sicuramente un’ottima abitudine che apporta alla dieta un buon quantitativo di grassi insaturi. No alle bevande gassate, succhi in scatola e cibi pronti: una dieta troppo pesante e povera di fibre rallenta la digestione, nei bambini come negli adulti, diventando un processo faticoso che può causare infiammazione.

L’importanza della vitamina C

6ef378fa-a76f-484d-a6fa-87fb9399b33a

È inutile aspettare l’arrivo del raffreddore per bere spremute d’arancia: preparate il sistema immunitario del vostro bambino agendo in anticipo. Agrumi come arance, limoni, pompelmi e mandarini sono ricche di vitamina C. Ma l’acido ascorbico, nome scientifico di questa vitamina fondamentale per la salute, si trova anche in broccoli, zucca, pomodori, carote e spinaci. Per essere sicuri del corretto assorbimento di questa vitamina liposolubile, basta aggiungere un goccio d’olio sulle verdure oppure abbinare la frutta a un pasto che contenga grassi.

Probiotici per la flora batterica

639b9a4e-4e44-4442-811a-127695758dde

Un adeguato funzionamento dell’intestino è sicuramente un elemento imprescindibile per il buon funzionamento del sistema immunitario. Alimenti ricchi di fibre e probiotici non dovrebbero mai mancare nella dieta dei più piccoli. Yogurt, latte e kefir (probiotici) aiutano a riequilibrare la flora batterica dell’intestino, aiutando a proteggere il sistema digerente. Se il bimbo è intollerante al lattosio è importante sapere che i probiotici si trovano anche nella pasta madre e nei crauti.


Potrebbe interessarti: Virus e infezioni: come rafforzare il sistema immunitario


Cami
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica