Mamme: come realizzare il barattolo della calma

Quante volte vorresti avere una bacchetta magica capace di fermare le crisi di pianto del tuo piccolo? Non è sempre facile far tornare il sorriso su quel viso gonfio di pianto, che non ricorda neanche il motivo per cui si sta disperando. Se il tuo bambino non ha un motivo reale per lamentarsi, ma sta solo facendo i capricci, puoi provare con il barattolo della calma, uno strumento pedagogico ideato da Maria Montessori, una delle prime donne in Italia a laurearsi in medicina e a dedicare i suoi studi alla pedagogia.

Glitter

Il  metodo educativo Maria Montessori ha avuto diffusione mondiale, ancora oggi molte sue tecniche vengono utilizzate per l’istruzione dell’infanzia. Ne sa qualcosa persino il Principino della famiglia reale britannica, il biondissimo George, iscritto dai genitori al The Westacre Montessori School Nursery in Norfolk.

Come nelle migliori magie, anche il barattolo della calma contiene glitter e brillantina: un semplice contenitore trasparente, che con il movimento lento e fluido dei brillantini aiuterà a distrarre il bimbo dalla natura del suo capriccio.

Come realizzarlo e come funziona

Barattolo


Leggi anche: Barattolo della calma: cos’è e come funziona

Il barattolo della calma è un semplice contenitore pieno di acqua e glitter. Lo scopo è di attirare l’attenzione del bambino su un avvenimento specifico, in questo caso la caduta dei glitter, che avviene con calma e lentezza, in contrapposizione alla situazione di stress, che invece è caratterizzata da agitazione. Ti basterà scuoterlo per creare un diversivo e spostare la sua attenzione.

Il piccolo rimarrà incuriosito dalle piccole particelle luccicanti che scivolano lentamente verso il fondo, e dopo un primo momento di “imbambolamento”, vorrà scuoterlo ancora! Di solito bastano pochi minuti perché il capriccio sia dimenticato. I colori da prediligere secondo il metodo Montessori sono il verde e il blu, che infondono serenità.

OCCORRENTE

  • 1 barattolo trasparente di vetro o plastica (circa 0.80 euro)
  • 1 glitter azzurro o verde (circa 1 euro)
  • colla glitterata (circa 2 euro)
  • acqua calda

Unica avvertenza: non è un giocattolo, ma uno strumento che hai a disposizione come mamma. Non lasciare che il bimbo ci giochi da solo, rischierebbe di aprirlo o romperlo.

Inserire l’acqua calda nel barattolo, successivamente impastare la colla con il glitter e metterli nel barattolo per un’ora; chiudere e inserire altro glitter, agitare il tutto.

 


Vito Girelli
Laurea Magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa
Esperto in: Benessere e Lifestyle
Suggerisci una modifica