Gravidanza: problemi estetici più comuni

Alle donne in dolce attesa può capitare di affrontare situazioni impreviste: il corpo cambia e si mettono in moto meccanismi che modificano profondamente le condizioni di tutto l’organismo. Non sempre con effetti positivi, anzi. Pelle, capelli, unghie sono messi a dura prova: ecco i problemi e i prodotti che possono risolverli, assieme a qualche idea pratica.

pregnancy-5098881_1920

Durante la gravidanza il carico ormonale determina spesso il manifestarsi di alcune condizioni che possono metterci a disagio. Vediamo insieme quali sono i principali problemi e come risolverli!

Gravidanza: come risolvere i problemi più comuni

Acne

È un problema molto comune, infatti le ghiandole sebacee in gravidanza sono stimolate a lavorare di più ed ecco comparire i brufoletti, magari quelli che non hai mai avuto neanche da adolescente! Basta usare un detergente specifico per pelle mista al posto del solito prodotto, abbinato a un trattamento specifico purificante e idratante. La pelle va trattata con delicatezza, altrimenti si rischia di ottenere l’effetto opposto.


Leggi anche: 5 rischi igienico-sanitari più comuni in cucina e come ridurli

Caduta dei capelli

Questo è un altro problema frequente. Vuoi per gli ormoni, vuoi per lo stress, i capelli si indeboliscono e tendono a cadere. Non è sempre necessario, per fortuna, usare una cura specifica: spesso basta sostituire lo shampoo abituale con un detergente non alcalino, per riequilibrare il pH del cuoio capelluto. E i capelli ne beneficeranno in brevissimo tempo.

Unghie deboli

woman-356141_1920

Come i capelli, anche le unghie sono strutture cheratiniche e possono diventare più molli, arrivando a sfaldarsi e a spezzarsi con facilità. La soluzione è semplice e consiste nell’usare ogni sera una crema specifica che non soltanto idrati le mani, ma contribuisca anche a rinforzare le unghie.

Macchie brune

Scientificamente si chiama melasma (o cloasma) e si riferisce all’insorgenza di macchie scure sul viso (spesso anche sul seno) causate dagli ormoni. Si aggrava con esposizioni, anche brevi, ai raggi solari e per questo motivo diventa indispensabile usare una crema con SPF alto, persino nei giorni in cui il cielo è nuvoloso.

Umore altalenante

Va da sé che l’umore è sempre un terno al lotto. Ci sono le preoccupazioni, un po’ di tensione, sicuramente tanta stanchezza. Spesso basta qualche minuto di relax e la situazione migliora. Il massimo è regalarsi un bagno tiepido (l’acqua non deve essere mai troppo calda, diciamo non superiore ai 38 gradi) e poi un automassaggio con un latte idratante. Basta poco per ritrovare buonumore e autostima!


Potrebbe interessarti: Piedi: come correggere i difetti estetici

Poco tempo per sé

Soprattutto dopo il parto, non è così scontato trovare qualche minuto per prendersi cura del viso con calma, e magari truccarsi. Un’idea intelligente è usare prodotti due in uno, come le creme idratanti colorate e il burro cacao colorato per le labbra, in modo da avere cura e trucco in un attimo.