Una donna su tre si concede al primo appuntamento

Concedersi al primo appuntamento, si o no? Non esiste una regola, un giusto o sbagliato. Molte donne pensano che si possa rischiare di compromettere la relazione sul nascere, ma non tutte sono d’accordo.

72064843-9c79-4e8a-9c6f-c85c7d6b71c9-1

Una donna su tre, il 30 per cento, si concede al primo appuntamento. È la conclusione di uno studio condotto negli Stati Uniti dal Center for Research on Sexuality su 740 donne, utenti delle agenzie di incontri on line. Il motivo?
Grazie alla pubblicazione dei profili degli uomini sul web, le donne possono “studiare” il potenziale partner ancora prima di incontrarlo. Se l’uomo è attraente e sembra una persona affidabile, la probabilità di fare concedersi al primo incontro è molto alta. Tra l’altro, anche prima dell’appuntamento, le donne tenderebbero a fare capire quali sono le loro intenzioni attraverso i messaggi o le mail.


Leggi anche: Secchezza vaginale: ne soffre una donna su tre

primo app 2

Sul totale delle donne intervistate, 568 hanno deciso di incontrare le persone che avevano già conosciuto via Internet. E molte di quelle che hanno avuto subito rapporti, erano già andate all’appuntamento con quell’intenzione.

Il problema è che, però, il 77 su cento di queste donne non hanno usato precauzioni, e 75 di loro non hanno nemmeno parlato della possibilità di contrarre malattie veneree con i loro partner appena conosciuti.