Coppie: consigli per una relazione duratura

-
22/04/2021

Hai paura di perdere il tuo uomo? Non sai in cosa sbagli e senti che lui possa allontanarsi? Ecco una lista di consigli che vogliamo darvi per aiutarvi a gestire questa paura.

Couple

Se non ti piacciono i suoi amici o i suoi genitori, cerca di contenerti e non “demolirli”: Può sembrare strano, ma le tue critiche lo spingono a prendere le loro difese. Piuttosto ascoltalo e dagli tutta la comprensione e le rassicurazioni di cui ha bisogno.

Non essere permalosa :Si è dimenticato il tuo compleanno? Vendette, musi lunghi e scenate sono controproducenti. E poi, sicura che l’abbia fatto apposta? Magari è distratto per natura o assillato da mille problemi. Un modo per scoprirlo è chiederglielo serenamente: “Ieri era il mio compleanno, come mai non mi hai fatto gli auguri?” Meglio scherzarci sopra.

Non sentirti troppo sicura :Anche se ti ama, non dare nulla per scontato. Impara a sfruttare quelle piccole astuzie femminili un po’ dimenticate dopo anni di competizione con il sesso forte, come tenerlo sulle spine e conservare un pizzico di mistero: lo conquisterai giorno dopo giorno.


Leggi anche: Coppie e sesso: 10 consigli per scongiurare il tradimento

Consigli sul rapporto di coppia

Couple

Ogni uomo vorrebbe essere il più importante per la propria donna. Non commettere l’errore di confessargli i tuoi trascorsi sentimentali in dettaglio. Tieni fuori dalla relazione altre persone nei momenti di intimità (psicologica e fisica): parlare degli ex crea distanza. Fallo sentire importante e non risparmiare i complimenti, non fanno piacere solo a te! Digli che lo trovi in forma (nonostante un filo di pancetta), che i capelli grigi lo rendono più interessante, ricordagli i suoi punti di forza anziché sottolineare quello che non va.

Siete diversi in tante cose? Impara a scherzarci sopra. Tu ami il mare e lui la montagna, per rilassarti ascolti musica classica e lui adora sudare in palestra, tu sei vegetariana e lui un “carnivoro”… ridere di queste differenze renderà il rapporto più vivace. Valuta se queste caratteristiche, che per te sono “difetti”, sono davvero insostenibili. Se l’altra persona ha il 70% delle caratteristiche che ci piacciono è già tanto! E soprattutto non portagli a esempio mariti e fidanzati delle amiche: potrebbe risponderti di cercartene uno così.

Se è sbagliato dipendere sempre da lui, non è giusto nemmeno mostrarsi troppo indipendenti. Valuta di volta in volta le tue priorità: potresti scegliere di rinunciare a qualcosa per lui e sentirti gratificata. Le relazioni che funzionano sono quelle in cui i due sanno fare “la danza dell’amore”, cioè sanno stare molto vicini, ma poi anche allontanarsi.


Vito Girelli
Laurea Magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa
Esperto in: Benessere e Lifestyle
Suggerisci una modifica