Paura di invecchiare: consigli su come affrontarla

Gli anni che passano sono il terrore di molti; la scienza, con il suo progresso, sta cambiando le carte in tavola, a tal punto da permettere un invecchiamento sempre meno doloroso e più naturale. Cosa fare quando si prova questo terrore? La voglia di vivere è fondamentale.

Old

Vivere a lungo, in forma e immuni dai mali della vecchiaia. È questo il sogno di tutti noi, un sogno che si sta progressivamente trasformando in realtà.

La scienza ci offre sempre nuove possibilità perché l’invecchiamento non sia più da ritenersi un fatto inesorabile, causato solo da fattori ereditari e già scritto nei geni alla nascita, ma piuttosto qualcosa che può essere ritardato e perfino prevenuto.

In questo modo, ogni persona può godere appieno delle proprie aspettative di vita. Ma qual è la ricetta per invecchiare in perfetta forma senza sentire il peso degli anni che passano?

L’importanza di sentirsi vivi

Alive

Uno dei segreti per rimanere giovani e garantirsi una buona qualità di vita consiste nell’adottare abitudini sane che riescano a prevalere sulla ruggine degli anni. Tuttavia, queste abitudini hanno maggiori possibilità di essere vincenti quanto prima vengono adottate.

La “voglia di vivere” – un insieme di bisogni e desideri che spingono una persona a stabilire e mantenere contatti – non è una caratteristica dei giovani, ma la sostanza della personalità e la misura della salute interiore di ogni uomo.

Invece è vero che le persone mature si dimostrano vitali soltanto se sanno conciliare due diverse esigenze: quella di saper ricavare dalla storia passata le motivazioni per il presente, e quella di non restare aggrappati con nostalgia a quanto si è già vissuto.

Troppo spesso i motivi dei dolori della vecchiaia nascono da problemi più gravi di un’artrite, come la mancanza di interessi, la carenza di affettività e le difficoltà economiche.