Come comportarsi quando si rivedere un ex?

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi

Suona il telefono: è il vostro vecchio fidanzato. Eravate una coppia tanti anni fa, ma poi ne è passata di acqua sotto i ponti. E, chissà, potrebbe essere divertente prendere un caffè insieme, per sapere qualcosa uno della vita dell’altra. Ma attenzione, le cose potrebbero “degenerare” con facilità!

Schermata 2021-06-10 alle 15.46.45

Se il vostro ex vi richiama e riconoscete il numero forse è il caso che non rispondiate, suggerisce la psicologa americana Nancy Kalish. Secondo la donna, infatti, potreste addirittura compromettere il vostro attuale rapporto.

Lo conferma una ricerca USA, condotta su 550 coppie che non si vedevano da ben più di cinque anni. In America, spesso, le persone si spostano da un Paese all’altro, e talvolta tornano nella loro città d’origine, non di rado per la morte di un genitore.

In quei momenti sono emotivamente vulnerabili, e pensano che forse sarebbe bello rincontrare una “vecchia fiamma”, giusto per sapere come sta. Ma è un’arma a doppio taglio: questi incontri sono esperienze molto intense, che portano a rivivere di nuovo l’amore. È capitato alla maggior parte delle persone coinvolte nella ricerca.

Rincontrare il propio ex: le conseguenze

Schermata 2021-06-10 alle 15.47.20

Rivedere persone a cui si è tenuto è pericoloso: quasi sempre ha conseguenze negative sulla relazione attuale. Ci si rinnamora delle vecchie fiamme, e si rompe con il partner, oppure lo si tradisce.

Alcune persone, dopo avere rincontrato l’amore del passato, sono rimaste coinvolte in relazioni parallele per oltre 30 anni. Il 60 per cento ha invece ha deciso di lasciare il partner e di ristabilire il rapporto con la “vecchia fiamma”: su 100 coppie che poi si sono sposate, hanno divorziato solo 3 o 4.

Insomma, pare che la “minestra riscaldata” non sia poi così cattiva. Quindi, chissà, forse non è sempre la scelta migliore, quella di non alzare la cornetta. Voi cosa fareste? Rispondereste?