Come ravvivare l’attrazione di coppia

Arianna Preciballe
  • Appassionata di Gossip e Tv
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

Routine, quotidianità, noia. Come si può riavviare l’attrazione e, soprattutto, uscire dalla crisi di coppia che ormai da troppo tempo ha reso sterile il rapporto con il partner? Scopriamolo insieme!

Schermata 2021-01-26 alle 13.54.00

Se prima una cenetta romantica ogni tanto ci stava, ora risolvere con sorprese e regalini i momenti a rischio della convivenza non è sempre fattibile.

E se il desiderio è in fase calante, dopo anni di matrimonio, potresti cominciare a mettere in dubbio la relazione. Attenzione, la voglia di fare l’amore può anche subire cali di interesse temporanei, tuttavia è certo che la coppia sessualmente attiva ha maggiori chance di essere felice.

Come affrontare allora la mancanza di stimoli sessuali? Come sentirti ancora desiderata dal tuo uomo?

Curarsi e farsi belle

Schermata 2021-01-26 alle 13.58.01

Pensaci: ti sforzi di andare in ufficio ben vestita e truccata e poi, appena tornata a casa, pantofole e tutona comoda. E non c’è donna al mondo che così conciata si possa sentire pantera o gattina.

“Cerca di ricordare com’eri all’inizio della relazione, quanta cura e quanti pensieri mettevi nel prepararti a un appuntamento. Si tratta di recuperare un po’ di quell’antico senso del pudore, quell’imbarazzo che ti impediva di presentarti al partner sciatta o in disordine. La cura di sé non andrebbe mai trascurata, per se stesse e per gli altri”.

spiega la dottoressa Francesca Romana Tiberi, psicologa e sessuologa a Brescia.

Non lasciarti andare

Schermata 2021-01-26 alle 13.59.38

Lo specchio riflette l’immagine di una donna fuori forma, sovrappeso, o troppo magra, non importa. Importa che tu non ti senta brutta, invecchiata, sciupata. Se invece di correre ai ripari e cercare di migliorare ti incupisci allora è l’inizio della fine.

“Paradossi femminili, autostima ballerina. Le donne tendono a curarsi quando si sentono in forma e carine e a dimenticare persino di fare la ceretta nei momenti down: insomma, vedersi orribili, anziché ricercare un miglioramento, sembra bloccare ogni iniziativa. Con il risultato che sentirsi desiderabili diventa impossibile. Sarebbe logico, piuttosto, analizzare i propri punti deboli – peso, taglio di capelli, ecc. – e cercare di aggiustarli”.

continua la dottoressa Tiberi.

Il bisogno di piacere

Schermata 2021-01-26 alle 13.59.11

Parole d’ordine: piacere. A te stessa, agli altri, a lui.

“Sentirsi desiderabili è un sentimento sano, non va incriminato né considerato un tratto di superficialità. Ricevere un complimento è una carezza per l’autostima, non importa il look che scegli, jeans e maglietta sono perfette a patto che in quei panni tu ti senta disinvolta e a tuo agio. Solo così, trasmettendo consapevolezza di te, del tuo potere seduttivo, gli altri e il tuo partner potranno provare attrazione. Insomma, per riaccendere il desiderio è necessario sentirsi desiderabili.