Candele ed essenze profumate: come e perché sceglierle?

Riuscire a creare un’atmosfera più intima e accogliente è sufficiente utilizzare delle semplici candele. Per le vostre cene in compagnia o per le vostre serate speciali, vediamo come poter utilizzare al meglio delle candele. 

burning-candles

È facile creare un’atmosfera più intima e serena in casa. Quando ci sono ospiti, oppure per una serata rilassante, basta accendere una o due candele profumate: la luce calda della fiamma e l’aroma che si diffonde creano un senso di armonia.

La luce di una candela è un elemento positivo, invita alla meditazione, alla calma e all’introspezione. Se poi la candela è profumata, si aggiungono i benefici dell’aromaterapia. I profumi tra i quali scegliere sono infiniti, dalle fragranze floreali a quelle speziate, passando per gli aromi gourmand, zuccherosi e vanigliati.

I benefici delle candele

tea-lights-2223898_1920

In abbinamento, a delle candele si può scegliere un diffusore di profumo con bastoncini in rattan: sono carini come complementi d’arredo, durano per molti giorni e contribuiscono, eventualmente, a minimizzare l’odore di tabacco.


Leggi anche: Creme solari spray: come sceglierle?

Un unico accorgimento per le candele: non lasciarle mai accese senza sorveglianza e posizionarle su una superficie resistente al calore. Non spostarle durante l’utilizzo e fare attenzione che bambini e animali non si avvicinino.

E voi siete pronti a provare le candele?


Paolo Cesarotti
  • Nutrizionista
  • Laureato in Scienze biologiche con indirizzo Bio-Sanitario
  • Master in medicina d'urgenza
Suggerisci una modifica