Spa: quali sono le regole da seguire?

Chi frequenta abitualmente le Spa, sia quelle urbane, sia quelle nei resort in luoghi esotici, sa che esiste una sorta di bon ton, una serie di regole non scritte alle quali è opportuno attenersi per far sì che il soggiorno risulti il più gradevole possibile per tutti. Scopriamole insieme! 

Schermata 2021-05-11 alle 20.07.08

Innanzitutto è bene ricordare che puntualità e precisione sono essenziali. Il tempo dedicato alle coccole e al relax è solitamente compresso e nessuno intende perdere nemmeno un secondo di benessere. Quindi è importante fissare con anticipo il trattamento desiderato e arrivare in perfetto orario o qualche minuto prima.

D’obbligo avvisare con almeno 24 ore di anticipo, se un contrattempo vi costringe a rinunciare all’appuntamento. Anche se si tratta di un impegno dell’ultimo minuto, sappiate che dovrete pagare comunque la mancata seduta.

Quindi mi raccomando, fate attenzione a non perdere il vostro appuntamento e i vostri soldi!

Spa: come comportarsi la prima volta


Leggi anche: Alzheimer: quali sono le cause e chi sono i soggetti a rischio

Schermata 2021-05-11 alle 20.08.35

Se si tratta della vostra prima visita alla Spa potete richiedere un giro di esplorazione per verificare la struttura. Se la conoscete già, al momento di fissare l’appuntamento provate a scegliere un (o una) terapista già collaudato in precedenza. Pensateci con un certo anticipo perché spesso i più gettonati sono già occupati e con uno “sconosciuto” potreste non trovarvi altrettanto bene!

In genere i terapisti possono anche variare il trattamento secondo le esigenze della giornata.
Qualche esempio? È sopravvenuto un terribile mal di schiena? Allora si cambia la prestazione concordata in precedenza scegliendo il massaggio ad hoc. Tutto è all’insegna della flessibilità.

Non dimenticate di chiedere se la Spa fornisce l’abbigliamento necessario (accappatoio, ciabattine e così via, escluso il costume naturalmente). In ogni caso, limitate il contenuto della borsa, così entrerà più facilmente negli armadietti e non dovrai portarti in giro pesi o zavorre inutili!

Tutto chiaro?


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
Suggerisci una modifica