Rosmarino: alleato della casa e del benessere

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi

Il rosmarino è un’erba molto preziosa ma spesso il suo uso fuori dalla cucina non è molto sconosciuto, oppure è sottovalutato. Eppure questo ingrediente può essere un validissimo alleato in diverse situazioni… Vediamone insieme qualcuna!

Un semplice rametto di rosmarino può fare miracoli. Qualche esempio? Il decotto di questa erba fa benissimo ai capelli; è ottimo, inoltre, per eliminare subito dalla cucina l‘odore di frittura! 

Insieme al basilico è l’erba aromatica più usata nella cucina mediterranea ma anche fuori dalla cucina vanta moltissimi utilizzi. 

Facendolo bollire per 5 minuti, per esempio…

Rosmarino: uso fuori dalla cucina

Tutto quello che dovrai fare è mettere in infusione dei rametti di rosmarino fresco all’interno di una pentola con dell’acqua e lasciarlo in ebollizione per cinque minuti.

L’acqua ottenuta, per esempio, può essere un ottimo condimento; basterà filtrarla e trattenere il liquido, perfetto per aromatizzare i piatti visto che avrà mantenuto tutta l’essenza della pianta. Mi raccomando però, è necessario utilizzare un erba non trattata né coltivata con pesticidi o altri prodotti chimici!

Il composto, inoltre, può essere sporzionato nello stampino per fare il ghiaccio e riposto in freezer. Potrà essere utilizzato quando necessario scongelandolo preventivamente oppure al momento.

Ma non è finita qui: lo stesso aroma, infatti,  potrà essere impiegato per profumare gli ambienti. Basterà infatti lasciare l’infusione nella stanza scelta la pentola che, in men che non si dica, sprigionerà l’incredibile profumo di rosmarino.

Insomma, sarà una vera e propria terapia aromatica per il nostro organismo!

E voi? Conoscevate tali usi di questa pianta? Come lo utilizzate?