L’attività fisica quotidiana previene le malattie?

Fare attività fisica quotidianamente, anche solo per 30 minuti ha tantissimi benefici per l’organismo. Scopriamo insieme quali sono. 

close-up-running-shoes-fitness-women-training-jogging

Con 30 minuti al giorno di attività fisica per gli adulti, e almeno un’ora per i bambini, si possono prevenire circa 40 malattie croniche tra cui il diabete, la depressione, l’ipertensione, le patologie cardiovascolari, l’obesità, l’ansia, l’osteoporosi, nonché il cancro al colon e, pare, anche al seno.

A sostenere ancora una volta l’importanza del movimento è l’American College of Sports Medicine (Acms) che, al grido del mantra “every body walk!” avvalora fermamente i benefici dello sport praticato con costanza: la migliore medicina che ci sia.

“L’attività fisica è un farmaco meraviglioso e recenti studi dimostrano che, messi a confronto, medicinali ed esercizio possono dare identici risultati”, sottolinea Bob Sallis, past president dell’Acms. “Per cominciare, camminare è lo sport più efficace. Si può usare il tapis roulant o la cyclette a casa o in palestra, ma se si aggiunge anche solo una camminata al giorno i risultati si faranno vedere velocemente”.


Leggi anche: Attività fisica per prevenire le malattie croniche

aggiungono i medici sportivi dell’Acsm.

Benefici della camminata

confident-male-jogger-walking-after-running

Ma quali sono i principali effetti benefici del movimento, riportati dall’intero organismo:

  • 10 minuti di camminata, a livello cerebrale, stimola la produzione di endorfine che diminuiscono lo stress, le tensioni, il nervosismo e la stanchezza.
  • 30 minuti di attività fisica riducono il pericolo di glaucoma, in 5 anni dimezzano il rischio di ammalarsi di Alzheimer e diminuiscono la possibilità di contrarre il cancro al colon.

Ma aiutano anche a contrastare influenze e raffreddori, a favorire la circolazione del sangue, migliorandone la pressione, a potenziare la muscolatura (gambe, braccia, schiena e addominali), e a ridurre i rischi dell’osteoporosi. Per chi volesse saperne di più, su www.everybodywalk.org  sono elencate le linee guida sulle attività fisiche con annessi benefici per la salute , ma anche per l’ambiente e il portafogli.


Paolo Cesarotti
  • Nutrizionista
  • Laureato in Scienze biologiche con indirizzo Bio-Sanitario
  • Master in medicina d'urgenza
Suggerisci una modifica