Insonnia: cause e rimedi fai da te

-
02/05/2021

Vi è mai capitato di trascorrere un periodo in cui la mattina vi alzavate dal letto con un senso di insofferenza, nervosi e poco riposati? Pensate a come trascorrevate le vostre notti. Ecco dei consigli pratici per affrontarlo.

Insomnia

L’insonnia è un nemico subdolo che, in alcuni casi, può presentarsi senza che ce ne accorgiamo. Non pensiamo solo alla difficoltà ad addormentarsi o al risveglio precoce, ma anche al mantenimento del sonno durante la notte. Se queste condizioni persistono, il nostro benessere psicofisico ne risente. Ma quali sono le cause dell’insonnia e cosa fare se il vecchio rimedio della nonna di contare le pecore non funziona? Ne parliamo questa settimana.

Nella sezione Benessere, i consigli di un esperto per rimettersi in forma dopo il parto. Dopo averne seguito in televisione e nei giornali la sua gravidanza, la  mamma Alessia Marcuzzi, a cui vanno i miei auguri per la nascita della piccola Mia, è tornata presto in forma. È vero che gli impegni sono tanti, ma anche noi mamme dobbiamo ritagliarci del tempo da dedicare alle nostre esigenze. Ma come rimettersi in linea dopo una gravidanza? Nell’articolo dedicato, i consigli di un esperto.


Leggi anche: Insonnia: fattori che disturbano il sonno e rimedi

Un esempio di madre “a distanza”

, Insonnia

A proposito di mamme, ma di “mamme a distanza”, vorrei segnalarvi un’intervista alla bellissima attrice Caterina Murino, testimonial d’eccezione di Amref per l’iniziativa ‘Stand up for african mothers’. La Ong Amref nei prossimi quattro anni punta a formare 30mila nuove ostetriche in Africa sub sahariana, dove il 70% delle donne non riceve assistenza prenatale e la metà dei parti avviene in casa senza alcuna assistenza medica. L’attrice ci racconta perché ha scelto di sostenere le mamme africane.

Cambiamo argomento: sono stati diffusi dei dati che stanno facendo molto discutere. Nel Lazio, 1 uomo su 2 sceglie la mentina dell’amore. Sembra che donne esigenti e stress mettono in crisi la virilità dell’uomo. Come ha dichiarato il dott. Gargiulo nell’articolo, nell’ultimo decennio stiamo assistendo a una graduale presa di coscienza da parte degli uomini sull’importanza della loro salute sessuale. Ma si abbassa anche l’età media di chi ha problemi: il 15% ha meno di 40 anni. Abbiamo affrontato l’argomento con degli specialisti.


Vito Girelli
Laurea Magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa
Esperto in: Benessere e Lifestyle
Suggerisci una modifica