Bere acqua contro gonfiore e chili di troppo

Come liberarci in tempi brevi del gonfiore e dei chili accumulati a colpi di panettone e cibi elaborati? Nessun miracolo o soluzioni drastiche, a quanto dicono gli esperti, per depurarci dei bagordi delle feste bastano cibi leggeri, attività sportiva e corretta idratazione: consigli detox che aiutano a ritrovare la forma in modo semplice e senza grandi sacrifici.

water-1545518_1920

Bere acqua è fondamentale per regolare l’equilibrio dell’organismo. In particolare, aiuta gli organi dell’apparato digerente a lavorare meglio. In primis, aiuta il fegato a depurarsi e ad eliminare le tossine in eccesso. Inoltre, bere acqua migliora la regolarità intestinale e consente di sgonfiarsi e sentirsi leggeri e attivi.

Bere acqua contro gonfiore e chili di troppo

“Bere acqua aiuta il fegato a depurarsi e l’intestino a funzionare meglio”, spiega il Dott. Nicola Sorrentino, dietologo e idroclimatologo dell’Osservatorio Sanpellegrino, docente presso l’Università degli Studi di Pavia.

“Fegato e reni – afferma lo specialista – svolgono la loro azione lavorando in sinergia. Il fegato trasforma le sostanze potenzialmente tossiche in metabolici inattivi e idrosolubili, che come tali possono essere trasportati tramite il circolo sanguigno fino ai reni, per poi essere eliminati”.

Acqua: funzione detox

jug-3464829_1920

Per alcune acque, infatti, è stata ampiamente dimostrata la funzione detox.

“Sono quelle ricche in solfati, calcio e magnesio, quelle cloruro-sodiche e bicarbonato-alcaline – chiarisce Sorrentino -. Le acque che abbondano in minerali sono in grado di agire su diversi meccanismi che aumentano il flusso della bile e aiutano il fegato a ripulirsi dalle tossine, alleggerendo così anche il lavoro dell’intestino, con evidenti miglioramenti nel processo digestivo”.

Senza dimenticare che il miglioramento della funzione biliare favorisce l’abbassamento dei livelli del colesterolo e dei grassi nel sangue e, di conseguenza, un possibile effetto positivo sull’accumulo di grassi nel fegato.